Restare in forma con l’acquastep

da , il

    acquastep

    Se adorate l’acqua e volete restare in forma, l’acquastep fa proprio al caso vostro! E’ risaputo, oramai, che lo sport fa bene al corpo e alla mente, ma se a questo aggiungete il potere tonificante, oltre che il piacere dell’acqua sulla pelle, avete fatto bingo. L’acquastep si basa anche sull’utilizzo di step per migliorare il tono muscolare delle gambe, il bello è che tutti gli esercizi vengono svolti all’interno della piscina! Insomma, è un ottimo modo per conciliare la necessità di fare attività fisica e la voglia di relax.

    Oggi, chi vuole fare sport, ha solo l’imbarazzo della scelta, dallo spinning al parkour, un’attività sportiva in grado di migliorare il controllo del corpo affinando il senso dell’equilibrio, la velocità e la forza.

    L’acquastep è una disciplina del fitness acquatico, che unisce i benefici dell’acqua e dello step, il gradino “magico” che rassoda i muscoli delle gambe. L’acquastep è nata in America, intorno agli inizi degli anni Novanta e dopo alcuni anni è sbarcato anche in Italia.

    E’ una disciplina molto piacevole, e permette non solo di perdere i chili di toppo, grazie alla forza dell’acqua che fa disperdere più energie, ma aiuta anche a rafforzare l’apparato cardio-circolatorio e la respirazione, e a potenziare i muscoli di tutto il corpo. Durante una seduta di acquastep di 1 ora si può arrivare a bruciare anche 400 calorie.

    L’acquastep prevede l’utilizzo dello step, appunto, che viene posizionato sul fondo della piscina e che si mantiene fermo grazie a delle ventose. I movimenti vengono eseguiti lentamente e ogni esercizio viene praticato nell’acqua alta al massimo 120 centimetri, e ad una temperatura di circa 27 gradi.

    L’acquastep, inoltre, è adatto anche agli anziani. Mentre per chi soffre di problemi respiratori o di circolazione è consigliabile consultare un medico prima di iniziare.

    Dolcetto o scherzetto?