Restare in forma con i lavori domestici

da , il

    lavori domestici

    Le temperature cominciano a salire e il pensiero vola già alle assolate giornate d’estate… compresa la prova bikini. Rimettersi in forma, però, non è sempre facile, soprattutto a causa degli impegni quotidiani, tanto che tra il lavoro e la famiglia non resta un solo minuto per noi stesse. Non è un caso che le donne siano maggiormente stressate degli uomini. Ma forse, può farci sentire meglio sapere che anche i lavori domestici possono essere un modo per dire addio ai chili di troppo e per ritrovare la linea.

    I lavori domestici, infatti, per quanto siano noiosi o pesanti, posso aiutarci a perdere peso. Certo, non sarà un’attività gratificante, ma visto che le pulizie di casa non si possono evitare, tanto meglio sapere a quante calorie bruciate corrisponde una determinata attività, no? E il solo pensiero che una mattina trascorsa a pulire casa potrebbe equivalere ad una mattina passata in palestra, già dovrebbe tirarvi su di morale.

    Ad esempio, lavare i pavimenti fa bruciare circa 120 calorie, passare l’aspirapolvere 90 calorie, stirare 75 calorie, rifare il letto 150 calorie, spolverare 76 calorie, cucinare 50 calorie, lavare i piatti 76 calorie, pulire i vetri 50 calorie.

    Chiaramente esistono altri modi per dimagrire, e anche più piacevoli! Diversi studi, infatti, hanno dimostrato che fare l’amore aiuta a bruciare molte calorie. Basti pensare, che con 1 bacio appassionato si consumano fino a 20 calorie, mentre i preliminari fanno consumare in media 100 calorie. Un rapporto completo, invece, in base alla durata e all’intensità può arrivare a farci consumare fino a 300 calorie.

    Anche lo shopping aiuterebbe a rimettersi in forma, lo sapevate che camminare per negozi fa bruciare 385 calorie? Ora, non vi resta che scegliere il modo migliore per ritrovare la linea!