Rapporti intimi: anche le donne cercano le avventure occasionali

da , il

    rapporti intimi occasionali

    Anche le donne apprezzano i rapporti occasionali. La notizia vi sorprende? Forse, no. Secondo una ricerca dell’Università del Michigan, infatti, quando si presentano le condizioni giuste, le donne non disdegnano le cosiddette avventure “mordi e fuggi”. Lo studio è stato diretto dalla dottor Terri Conley e pubblicato sul “Journal of Social Psychology”. Il punto di partenza della ricerca è stato un precedente esperimento del 1989 condotto da Rusell Clarck ed Helaine Hatfield su un gruppo di collegiali, sia maschi che femmine, alle prese con approcci riusciti o rifiutati.

    Già all’epoca, i test avevano dimostrato come se era la donna a farsi avanti, il successo era probabile al 70%, mentre se era il maschio a proporsi, il successo era nullo. Gli studiosi spiegarono l’esito dell’esperimento chiamando in causa le differenze di genere legate all’evoluzione. In soldoni, le donne erano maggiormente selettive perché era l’obiettivo ad essere diverso. Se per l’uomo lo scopo era quello di diffondere il DNA e più rapporti intimi contribuivano alla “causa”, per le donne si trattava di scegliere il soggetto giusto per creare una famiglia.

    Anche il gruppo di ricercatori del Michigan, ha valutato la spiegazione e ha condotto diversi test per conto suo. Gli esperti così, sono giunti alla conclusione che gli uomini e le donne hanno lo stesso comportamento quanto a rapporti intimi, a fare la differenza, non è la moralità, contrariamente al pensare comune, ma sono la biologia e le caratteristiche organiche.

    Gli uomini raggiungono il piacere più facilmente, e accettano maggiormente l’idea del rapporto occasionale, mentre le donne, hanno meno probabilità di ottenere soddisfazione, così tendono a scartare con più facilità le potenziali avventure, a favore di rapporti stabili e più duraturi.