Psoriasi, arriva il tessuto che fa bene alla pelle

da , il

    La psoriasi è una forma di dermatite cronica non infettiva, che riguarda l’1-2% della popolazione mondiale. Si manifesta attraverso la comparsa di lesioni cutanee antiestetiche, concentrate soprattutto su ginocchio, gomito e sulla zona lombo-sacrale. I malati di psoriasi devono utilizzare creme particolari per limitare gli effetti del contatto della pelle con i vestiti, che provaca l’allargamento delle zone colpite dalla malattia. Arriva dall’Italia un nuovo tessuto idro-repellente, con coefficiente di attrito bassissimo, che si presenta come una vera e propria rivoluzione per tutti coloro che soffrondo le pene dell’inferno a causa di questa fastidiosa patologia.

    Il prodotto è stato presentato ieri a Firenze dal Gruppo Lenzi, che da sempre si occupa di realizzare tessuti non convenzionali, per soddisfare le esigenze di particolari nicchie di mercato.

    Il tessuto medicale è già stato testato clinicamente all’ospedale di Prato dal dermatologo Giovanni Lo Scocco, ma a breve sarà sottoposto a ulteriori test sperimentali nella sede bergamasca del Gruppo Italiano Studi Epidemiologici in Dermatologia (GISED) e in altre cliniche universitarie e ospedali di Roma, Milano e Firenze.

    Il test dell’ospedale di Prato ha già dato risultati confortanti: i soggetti affetti da psoriasi che hanno avuto la fortuna di usufruire del tessuto hanno manifestato massima soddisfazione e non sono stati registrati effetti collateri di nessun genere. Insomma, il tessuto ha tutte le caratteristiche utili: è scivoloso al punto giusto, impermeabile e facile da lavare. Dovremo pazientare ancora un po’, ma a breve sarà lanciato sul mercato per la felicità di tutti gli psoriaci.

    Foto da:

    www.gracenglamour.com i.telegraph.co.uk navigenics.pmhclients.com i.dailymail.co.uk health.ninemsn.com.au www.elements4health.com