Proteine in polvere: cosa sono e a cosa servono

da , il

    Proteine in polvere

    Demonizzate da molti, ma conosciute da pochi: le proteine in polvere sono un vero “must” irrinunciabile nelle abitudini alimentari e di vita di molti sportivi, soprattutto amanti del body building. Il nome stesso lascia poco spazio all’immaginazione. Si tratta di un integratore, in polvere, di proteine. Tra i mille dubbi se questi prodotti fanno male o meno, se sono davvero utili o solo controproducenti, c’è poca chiarezza e rimane una sorta di strano alone di mistero intorno alle proteine in polvere che sembrano solo roba da fanatici dei muscoli. Cerchiamo di saperne e capirne di più, su cosa sono e a cosa servono.

    Integratori di proteine, perché?

    Per spiegare cosa sono le proteine in polvere, o meglio, il perché si decide di assumere un integratore proteico, meglio fare una breve premessa sulle proteine.

    Le proteine sono presenti in tutte le cellule dell’organismo, dai muscoli, alle ossa, fino alla pelle, dove, in modi e tempi differenti, svolgono dei ruoli fondamentali nella maggior parte dello loro funzioni. In particolare, sono note come i mattoni necessari per costruire i muscoli. Protagoniste fondamentali della vita e dell’equilibrio di molti distretti del corpo umano, le proteine sono il risultato del “lavoro” di altre sostanze, gli aminoacidi.

    Per sintetizzare le proteine, infatti, sono necessari proprio gli aminoacidi, alcuni prodotti dal corpo (non essenziali) e alcuni, invece, assunti a tavola, attraverso gli alimenti (essenziali).

    A cosa servono?

    Le proteine in polvere non sono altro che un mix di proteine e di aminoacidi, ottenuto attraverso un particolare processo, volgarmente noti come i “beveroni” più diffusi tra gli amanti del body building. E perché proprio per questi fanatici della palestra e dei muscoli, le proteine in polvere sono fondamentali? Perché garantiscono un apporto consistente e immediato, facile da assumere (basta diluire la polvere in mezzo bicchiere d’acqua), di proteine e aminoacidi, necessari per ricostruire i muscoli dopo lo sforzo fisico, ma anche per aumentare la massa muscolare.

    Non fanno dimagrire o ingrassare, ma garantiscono l’incremento dei muscoli a discapito della massa grassa. Il consumo di proteine in polvere dovrebbe essere distribuito, a piccole dosi, in tutta l’arco della giornata, ma anche prima e dopo l’allenamento, se lo scopo preciso è aumentare la massa muscolare.

    E’ fondamentale chiedere, prima dell’assunzione, un parere al medico e non eccedere con le dosi, per scongiurare alcune pericolose controindicazioni, come gli effetti collaterali a carico dell’intestino, dei reni e del fegato.

    Non un solo tipo

    Non esiste una sola tipologia di proteine in polvere. In base alla fonte, si distinguono: proteine in polvere del siero di latte; proteine in polvere dall’uovo; proteine in polvere dalla soia; proteine in polvere dalla caseina.