Presto in commercio una nuova pillola… anti-rughe! Stimola la produzione di collagene

da , il

    Pillola anti rughe

    Una pillola contro le rughe? E perché no… del resto news sui progressi della farmacologia anche in campo estetico sono ormai all’ordine del giorno. Insomma, la notizia è questa: in alcuni Paesi della UE e non solo – per la precisione Spagna, Gran Bretagna e Canada (ma non l’Italia, per il momento) – sta per essere commercializzata una pillola che sarebbe in grado di ridurre le antiestetiche rughe del viso, come le odiose zampe di gallina, in percentuali dal 10 fino al 30%. E senza dover ricorrere a botox e filler vari…

    Parliamo, naturalmente, di rughe già formate, quindi non si tratta di un prodotto che lavori a “titolo preventivo”, come fanno i normali integratori e le creme che troviamo in vendita nelle profumerie e nelle farmacie. In pratica, questo farmaco agisce sul collagene naturale, la proteina che mantiene elastica e tonica la nostra pelle, stimolandone la produzione anche in età matura.

    La magica pillola anti-age, è stata testata su 480 donne post menopausa, che l’hanno assunta tre volte al giorno per 14 settimane (il periodo di sperimentazione), ritrovandosi, alla fine del trattamento, con il viso molto più liscio, soprattutto nella delicatissima zona perioculare, la prima a cedere per via dell’età e dei segni di espressione.

    Attraverso un esame del derma, lo strato più profondo della nostra cute, si è potuto evidenziare che grazie al farmaco un quinto delle donne campionate aveva aumentato in modo significativo la produzione di collagene, che a causa della riduzione degli ormoni estrogeni, conseguenza della menopausa, di solito a quell’età si riduce parecchio.

    Ma cosa conterrà questa pillola anti-rughe, domanderete voi… anche perché quando si parla di prodotti miracolosi, che ringiovaniscono, c’è sempre il sospetto che si tratti o di una bufala, o di medicinali che abbiano un pesante risvolto della medaglia. Ebbene, non in questo caso (almeno, stando a leggere la composizione): Vitamina C, Vitamina E, estratti di soia, estratti di pomodoro e avidi Omega3, che stimolano i “geni del collagene”, questo il prezioso mix di sostanze di cui è fatta la pillola.

    In pratica, la differenza rispetto ai normali integratori e ai sieri che adoperiamo per nutrire e idratare la nostra pelle, è che questo farmaco agisce a livello molto più profondo e non superficiale. Non ci resta che aspettare a quando arriverà anche sui banchi delle farmacie italiane…

    Dolcetto o scherzetto?