Postura corretta: gli esercizi per migliorarla

Ecco alcuni esercizi e consigli utili per migliorare la postura, prevenendo piccoli e grandi disturbi.

da , il

    Postura corretta, esistono anche gli esercizi giusti per migliorarla, correggendo atteggiamenti posturali sbagliati, piccoli e grandi difetti e posizioni errate. Basta migliorare alcune abitudini quotidiane, dedicare un po’ del proprio tempo libero ad alcuni movimenti e a precisi esercizi di ginnastica posturale per assestare al meglio la posizione del proprio corpo nello spazio, prevenendo anche numerosi fastidi, come mal di testa o mal di schiena, per esempio.

    Esercizio 1

    A terra, posizionati a carponi, con i palmi delle mani appoggiati sul pavimento, le ginocchia sono molto ravvicinate. Sollevare la gamba destra portandola all’altezza del gluteo; alzare anche il braccio sinistro, fino a che raggiunge l’altezza della spalla. Stare in questa posizione per qualche secondo, per poi ripetere l’esercizio, cambiando gamba e braccio.

    Esercizio 2

    In piedi, con le gambe leggermente divaricate; piegare il corpo in avanti, con le braccia dritte, fino a toccare il suolo con i palmi delle mani. Mantenere la posizione per qualche secondo, per poi risollervarsi e, dopo aver atteso qualche secondo, ripetere l’esercizio per 5-10 volte, in modo lento e senza movimenti bruschi.

    Esercizio 3

    Sdraiati a terra, con le gambe stese e appoggiate al pavimento, le braccia dritte e distese lungo i fianchi. Sollevare le gambe, portandole perpendicolari rispetto al corpo; tenere la stessa posizione per almeno 15 secondi, poi riportare le gambe a terra. Dopo una breve pausa, ripetere l’esercizio per 5-10 volte.

    Esercizio 4

    Si comincia da in piedi, con le gambe leggermente divaricate e la schiena eretta, le braccia sollevate fino alla linea delle spalle e dritte. Le spalle sono arretrate di qualche millimetro rispetto al resto del corpo, i palmi delle mani guardano verso l’esterno. A questo punto, impugnare un bastone – va benissimo anche il manico di una scopa – sollevandolo con le braccia facendo movimenti lenti e sinuosi. Ripetere l’esercizio per almeno 20 volte, evitando di inarcare la schiena o di flettere il collo.

    Consigli utili

    Gli esercizi posturali sono dei veri toccasana, ma ecco anche cinque consigli utili per migliorare e mantenere la postura con qualche piccolo accorgimento quotidiano.

    1. Quando ci si siede, meglio evitare di inclinare troppo lo schienale e modulare l’altezza della seduta in base alla scrivania o al tavolo, se possibile.

    2. Trasportare i pesi nel modo giusto: è importante distribuire il peso tra il braccio destro e quello sinistro, evitando pericolosi squilibri e sovraccarichi, e mantenendo la schiena dritta.

    3. Tenere la giusta posizione anche da fermi, distribuendo equamente il carico su entrambe le gambe, divaricandole leggermente.

    4. Sollevare gli oggetti, evitando di sforzare la schiena e sfruttando i muscoli giusti, quelli, cioè, di gambe e braccia; la tecnica giusta prevede, per abbassarsi, il piegamento delle gambe, mantenendo la schiena dritta.

    5. La sveglia mattutina deve essere graduale: è bene alzarsi gradualmente dal letto evitando movimenti repentini e scoordinati; prima sedersi sul bordo del letto, per poi sollevarsi, facendo leva sulle mani.