Per dimagrire si deve mangiare masticando il cibo molto a lungo

da , il

    Dimagrire masticare lentamente

    Il segreto per dimagrire? Masticare il cibo lentamente, perché questo induce un senso di sazietà maggiore associato ad un minor introito calorico. Tenere un alimento in bocca a lungo, prima di mandarlo giù, infatti, stimola una reazione dell’organismo collegata con il senso di sazietà e che ha a che vedere con ricordi ancestrali, diciamo così, di un’epoca in cui gli esseri umani dovevano adattarsi a periodi di fame da carestie e povertà. Un modo per sentirsi “pieni” anche avendo mangiato di meno.

    Dimagrire masticando lentamente è assolutamente possibile, e lo hanno anche dimostrato i ricercatori cinesi della Medical University (School of Public Health) di Harbin, coordinati dal dott. Jie Li, grazie ad uno studio pubblicato sulla rivista Journal of clinical Nutrition. Secondo questa ricerca, semplicemente modificando la nostra modalità di assunzione dei cibi, e soprattutto i tempi di masticazione di ogni boccone, si può ridurre l’apporto calorico del 12%, che non è poco!

    “E’ possibile che la masticazione giochi un ruolo nella regolazione degli ormoni intestinali, che influenzano la quantità di cibo ingerita durante i pasti”, hanno spiegato i ricercatori cinesi. Quindi, ricapitolando, se state affrontando una dieta dimagrante, o vorreste farlo perché vi ritrovate ad avere problemi di sovrappeso, innanzi tutto cominciate con questo semplice escamotage: masticate piano e a lungo ogni singolo boccone che introducete in bocca.

    Lo so, è difficile, soprattutto se siamo abituati a mangiare di fretta, ma con un po’ di esercizio ci si può riuscire, e i risultati si faranno presto sentire, sia in termini di peso, che digestivi, dato che uno dei fattori che incidono nell’insorgenza di problemi allo stomaco è proprio legato all’abitudine di ingurgitare bocconi enormi di cibo mal masticati. Provare non costa nulla… giusto?