Pelle: più sana con la frutta e gli ortaggi

da , il

    pelle luminosa

    Chi consuma frutta e ortaggi ha la pelle più sana ed un colorito migliore. A sostenerlo è uno studio condotto dalla St. Andrews University e dell’Università di Bristol coordinato dal dottor Ian Stephen e pubblicato su “Evolution and Human Behavior”. E’ già da tempo, infatti, che i nutrizionisti consigliano di consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura, essenziali per il nostro organismo poiché contengono tutte le sostanze necessarie per la nostra salute. Inoltre, in Italia la frutta e la verdura venduta nei mercati e nei supermercati è sicura al al 100%.

    La frutta e le verdure sono alimenti sani con un basso contenuto calorico, ecco perché vengono consigliate anche quando si segue una dieta dimagrante. Secondo gli studiosi, però, sono soprattutto il consumo di prugne e carote a rendere la pelle più bella e sana.

    Il team dei ricercatori, infatti, ha esaminato 40 volontari a cui sono stati mostrati 51 volti, tutti di origine scozzese, con vari gradi di bellezza e salute. Successivamente, i volontari, dovevano indicare le loro preferenze. Si è notato, così, come la maggioranza, preferisse gli individui con una pelle abbronzata, perché ritenuti più sana ed attraenti.

    I ricercatori, in seguito, hanno analizzato la dieta dei soggetti ritenuti più di bell’aspetto, scoprendo come questi consumassero molta frutta e verdure e in particolare carote e prugne. Secondo il dottor Stephen la ricerca può essere un invito, soprattutto per i più giovani, a consumare più frutta e ortaggi stimolando il desiderio di avere un bel viso.

    Dunque, care amiche, come sempre la bellezza, passa prima per la salute!