Parkinson, nuove scoperte sulle cause genetiche

da , il

    Parkinsons nuove scoperte cause

    Una nuova ricerca scientifica appena pubblicata su Nature Genetics ha individuato due alterazioni genetiche che aumentano il rischio di contrarre la PSP (Paralisi Sopranucleare Progressiva), una forma molto grave seppur rara di parkinsonismo. Il lavoro scientifico ha coinvolto 28 Paesi in tutto il mondo ed ha visto l’analisi dei profili genetici di circa 2000 pazienti.

    Da qui sono stati individuate due alterazioni di un gene (MAPT) responsabile della codifica di una proteina (TAU) il cui accumulo nelle cellule neuronali provoca la neurodegenerazione tipica della PSP, ma anche della malattia di Parkinson, degli altri parkinsonismi e di numerose altre patologie, Alzheimer compreso. Scovate le alterazioni è stato intuito anche il meccanismo avverso che provoca l’accumulo il che può già far pensare a nuove terapie da studiare. Per l’Italia ha partecipato alla ricerca anche la Fondazione Grigioni per il Morbo di Parkinson, presso il Centro Parkinson ICP di Milano.

    Dolcetto o scherzetto?