NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Pancia gonfia: cause e rimedi semplici da adottare

Pancia gonfia: cause e rimedi semplici da adottare
da in Intestino, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento:
    Pancia gonfia: cause e rimedi semplici da adottare

    La pancia gonfia è un disturbo frequente caratterizzato da diverse cause ma altrettanti rimedi. In genere, la pancia gonfia si verifica in seguito alla distensione della parete addominale, ovvero di tutta quella zona compresa tra il torace e l’inguine. A volte consiste solo in una fastidiosa sensazione di gonfiore. All’interno dell’addome sono presenti numerosi ed importanti organi quali lo stomaco, l’intestino, la cistifellea, il fegato, il pancreas e così via. È chiaro, dunque, che le cause come pure i rimedi e i sintomi, che si accompagnano alla pancia gonfia, sono molteplici e diversi tra loro.

    Il sintomo relativo alla pancia gonfia è già di per sé la manifestazione di uno stato patologico a cui trovare rimedio. Può trattarsi di un malessere passeggero, come quando si mangia troppo, oppure costante, come nei casi di obesità o di ascite. Generalmente, una delle cause principali del gonfiore addominale è un’alta concentrazione di gas nell’intestino durante la digestione, da cui può derivare flatulenza, eruttazione, dolore, spasmi, mancanza di fiato e malassorbimento. Se invece la pancia gonfia si accompagna a vertigini, svenimenti o ittero (quando la pelle ingiallisce), è il caso di rivolgersi ad un centro medico per le emergenze perché potrebbe trattarsi di gravi complicazioni dello stato di salute.

    Se mangiate molto, troppo velocemente e vi dissetate prevalentemente con bevande gassate, la vostra pancia non potrà che essere gonfia! Ecco le cause principali responsabili del gonfiore addominale:

    • disturbi gastrointestinali e digestivi di vario tipo e gravità
    • alterazioni del sistema endocrino e nervoso
    • complicazioni delle vie urinarie
    • problematiche legate all’apparato riproduttivo
    • infezioni e traumi
    • tumori del colon o del pancreas
    • intolleranza alimentare o indigestione
    • celiachia
    • gastrite virale
    • Sindrome dell’Intestino Irritabile
    • cirrosi epatica
    • pancreatite
    • cisti ovariche
    • sindrome premestruale

    E’ chiaro che molte di queste condizioni sono pericolose e dunque se il gonfiore addominale diventa una condizione costante, è importante rivolgersi al proprio medico per effettuare una diagnosi precisa e agire tempestivamente.

    Quando la pancia gonfia non è riconducibile a gravi patologie, è possibile curare il problema grazie all’utilizzo di semplici rimedi e alla correzione di abitudini alimentari errate, in grado di ristabilire il giusto stato di salute in modo del tutto naturale.

    Efficaci nel favorire la digestione e tenere sotto controllo la formazione di gas intestinale, i più indicati sono il finocchio, il pepe di Cayenna, l’anice, lo zenzero, l’angelica, la menta piperita, la melissa e la camomilla. Queste erbe, dette carminative, sono ideali per la preparazioni di ottime tisane capaci di sgonfiare la pancia.

    Una soluzione efficace contro la pancia gonfia può essere utile seguire la giusta dieta; ma anche un’alimentazione ricca di fibre risulta un importante rimedio. In questo senso, i cibi maggiormente utili sono la mela cotogna, i chicchi di mais, il lampone, i carciofi, le carote, le mandorle (ricche anche di grassi però), l’avena, l’avocado e i cachi. Tuttavia, non per tutti questo rimedio risulta efficace perchè in alcuni soggetti un’apporto eccessivo di fibre può far ottenere un effetto contrario e quindi favorire la pancia gonfia.

    In alcuni casi, il gonfiore addominale potrebbe essere provocato da ritenzione idrica e, di conseguenza, il corpo fa fatica ad eliminare tossine e liquidi in eccesso. Inoltre, bere 2 litri d’acqua al giorno crea le giuste condizioni per un corretto funzionamento del corpo.

    È ormai un dato di fatto che sempre più persone digeriscono male lo zucchero e questo causa gonfiore addominale. Stessa cosa accade dopo aver assimilato dell’amido, anch’esso un nutriente difficilmente digeribile. Eliminare, quindi, dolci, bibite gassate e alimenti amidacei come patate, i semi dei cereali e di grano saraceno, nonché i prodotti che da essi derivano: pasta, pane, riso, farina, fecola, biscotti, eccetera.

    Quando la pancia gonfia non è causata dai chili in eccesso, praticare dell’esercizio fisico costante, riducendo al minimo la sedentarietà, risulterà un ottimo rimedio al gonfiore e alla lenta digestione. Non è necessario iscriversi in palestra ma adottare nuovi stili di vita più salutari come usare la bicicletta, fare delle passeggiate quotidiane, utilizzare le scale al posto degli ascensori o fare poche serie di addominali ogni giorno.

    Imparare a masticare lentamente porta grandi vantaggi alla nostra salute, infatti è noto che la digestione comincia in bocca! Masticare a fondo il cibo rende più facile l’assorbimento dei nutrienti grazie alla loro ottimale scomposizione in particelle e fa assimilare meno grassi perchè abbattuti già precedentemente dalla linguale lipasi, l’enzima della saliva. Inoltre, la masticazione diminuisce l’eccessiva formazione di batteri nell’intestino, responsabili della formazione di gas, costipazione, diarrea, crampi, e altri problemi digestivi.

    1067

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntestinoRimedi naturali
    PIÙ POPOLARI