Orticaria da stress: cosa è e come si cura

da , il

    L’orticaria da stress è molto più frequente di quanto non si creda. Le sue cause non sono del tutto chiare per il momento, anche se è certo che esiste un profondo legame tra la nostra pelle e la nostra mente, no a caso si parla spesso di psico-immuno-dermatologia. La pratica ci insegna direttamente cosa si intende con orticaria da stress: non vi è mai capitato di riempirvi di bollicine pruriginose, sentire un gran caldo che aumentava man mano che passavano gli interminabili secondi? Ovviamente, prima di un esame all’università, durante l’esposizione di un nuovo progetto professionale, o in attesa del risultato del test di gravidanza?

    L’orticaria va e viene, nell’arco di poche ore in più punti della cute ed è caratterizzata da piccole chiazze rigonfie che tecnicamente richiamano ponfi. Probabilmente in situazioni di particolare stanchezza o agitazione, l’organismo ha un abbassamento delle difese immunitarie che rende così la pelle maggiormente soggetta a episodi di questo tipo.

    C’è poi un’altra ipotesi al riguardo. Il nostro organismo, i nostri neuroni,le cellule, sono collegate tra loro come una rete elettrica. Con lo stress si ha una sorta di corto circuito: si libera così l’istamina che provoca l’orticaria.

    Per essere chiara: l’istamina è una sostanza naturale in grado di dilatare i capillari rendendoli più permeabili, cosa che scatena le reazioni allergiche. Ma allora che fare amiche di Pourfemme? Sopportare in silenzio il prurito ed il rossore e fare finta di nulla?

    Assolutamente no, alcuni accorgimenti sono opportuni: sciacquare rapidamente la parte allevia sicuramente il sintomo, ma non bisogna grattare o strofinare asciugando. Se il prurito è insopportabile e l’orticaria si diffonde su tutto il corpo è consigliato un farmaco antistaminico.

    Meglio poi fare un bagno tiepido anziché la doccia: potrete sciogliere nell’acqua una piccola quantità di amido o di bicarbonato che ammorbidiscono la pelle. Per finire utilizzate il classico talco mentolato che si usa nei bambini quando hanno la varicella.

    In genere l’orticaria da stress dura al massimo 24 ore, ma se torna ripetutamente, con regolarità, diventa necessario scoprire con un dermatologo la causa effettiva. Non usate farmaci o pomate al cortisone se non ve lo ha consigliato il medico. Nel frattempo….evitate anche l’eritema solare.