Olio di Argan: proprietà ed effetti benefici

da , il

    Olio di argan

    L’olio di Argan ha numerose proprietà che comportano effetti benefici per il nostro organismo sia dal punto di vista nutrizionale che cosmetico. Questo grazie alla sua composizione, ma anche perché viene ancora estratto con metodi naturali. Nasce in Marocco, dove è lavorato a freddo e con tecniche manuali: ha origine dai frutti dell’Argania Spinosa un albero alto 8 ai 10 metri resistente al clima desertico. Nonostante la sua resistenza questa pianta è in via d’estinzione ed è stata dichiarata “patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco. Per ottenere un litro di olio sono necessari i frutti di ben 8 alberi e oltre 16 ore di lavorazione. Per questi motivi è un prodotto raro, prezioso e quindi…non per tutte le tasche.

    Olio di Argan: le proprietà medicinali

    L’olio di Argan è ricco di preziose sostanze: la Vitamina A, la Vitamina E e la F, l’Acido linoleico, gli Omega 3 ed Omega 6, acidi grassi essenziali fondamentali nel trattare e prevenire le malattie reumatiche e cardiovascolari. E’ ottimo per controllare i livelli di colesterolo LDL, quello cattivo. Migliora le capacità cerebrali anche grazie all’alto contenuto di antiossidanti. A seconda della lavorazione dei noccioli, cioè se vengono o meno tostati prima della spremitura, si possono ottenere due tipi diversi di olio di Argan: alimentare e cosmetico. E’ chiaro che per ottenere i risultati sopra enunciati dobbiamo utilizzare questo prodotto dal punto di vista nutrizionale. Ma il maggior utilizzo, quello per cui è principalmente conosciuto questo olio riguarda la cosmetica.

    Olio di Argan e bellezza

    Gli antiossidanti e la vitamina E ne fanno un prezioso strumento Antiage. L’olio di Argan è fortemente emolliente e non unge. E’ quindi perfetto per proteggere e rigenerale la pelle di tutto il corpo. Poche gocce mattino e sera sul viso, cancellano vistosamente le rughe (e anche le occhiaie). E’ ottimo per la cura dei capelli secchi e sfibrati: riesce a donare loro idratazione e lucentezza. Rafforza le unghie fragili e previene la formazione di cuticole. Usato nei massaggi risulta essere ottimo come decontratturante muscolare. Ha proprietà antisettiche nei confronti di microrganismi che provocano infezioni alla pelle. Facilita il processo di guarigione in caso di bruciature e scottature, ma è un ottimo ausilio anche per combattere le dolorose piaghe da decubito e sembra sia utile anche nel controllare i sintomi della psoriasi, quali il prurito e la desquamazione. Essendo trattato e lavorato a mano, non ha aggiunte di nichel, profumi e coloranti, dunque non provoca allergie. Un rimedio naturale eccellente.

    Per approfondimenti legati ad argomenti simili leggete di seguito:

    Rimedi naturali: fitoterapia e piante medicinali

    Pelle:mantenerla sana con la giusta cosmesi

    Pelle secca:i rimedi per idratarla

    Dolcetto o scherzetto?