Occhi: attenzione ai cosmetici vecchi, sono nocivi

da , il

    Occhi cosmetici vecchi

    Parliamo della salute e della bellezza dei nostri occhi. Mi rivolgo in particolare alle donne che sono solite truccarsi senza fare troppa attenzione all’origine o alla scadenza dei cosmetici che adoperano. Mi ci metto anch’io, devo dire la verità, ecco perché quando ho letto la notizia di cui sto per parlare, ho subito sentito l’esigenza di condividerla con voi. Un gruppo di ricercatori optometristi americani, si è preso la briga di analizzare il prodotti per il make up “vecchi”, ovvero aperti da molto tempo e non più utilizzati. In effetti capita a tutte di scovare vecchi ombretti o matite per occhi acquistate anni prima, magari finite in qualche cassetto del bagno, e dire “Però, si possono ancora utilizzare!”.

    La domanda, infatti, è proprio questa: si possono davvero ancora utilizzare senza rischi per la salute? La risposta è chiara: no. Soprattutto i cosmetici per gli occhi, come i mascara o gli ombretti in crema, diventano nocivi se aperti e non utilizzati per oltre 18 mesi, perché sono diventati, con buona probabilità, ricettacolo di funghi e batteri che possono causare infezioni.

    Ad esempio il rimmel vecchio può scatenare la blefarite, che è una fastidiosa infiammazione della palpebra che si manifesta con arrossamento, bruciore e prurito. Particolarmente a rischio di costituire terreno per la proliferazione di funghi e altri microorganismi sono i prodotti in crema, scuri o umidi. Perciò, fate mente locale ogni volta che trovate in casa un cosmetico aperto e a lungo inutilizzato, se vi sembra che sia stato acquistato più di un anno prima, buttatelo!

    Per quanto riguarda, poi, le creme idratanti, il latte detergente, il tonico e le maschere per il viso, gli esperti sono ancora più drastici, il tempo di “validità”, una volta aperti, è di non più di tre mesi. Trascorso questo lasso di tempo, anche se vi sembra uno spreco, gettatele via. Perciò, care ragazze, ora fatevi un giretto in casa, frugate in tutti i cassetti e i beauty case che possedete, e fate una bella cernita dei vostri trucchi “scaduti”, poi, via… liberatevene. Non ci perderete tanto e ne guadagnerete senz’altro in salute.