Nuovo reparto maternità all’ospedale Sacco di Milano

da , il

    Nuovo reparto maternità all’ospedale Sacco di Milano

    All’ospedale Sacco di Milano è stato rinnovato il reparto maternità, in cui è tutto a misura di mamma e se questa non è una novità, lo è certamente il contatto mamma-bambino anche è stato necessario un parto cesareo.

    Tra gli anni ’80 e ’90 la sanità pubblica e privata ha cercato di rendere il parto sempre più una cosa naturale e poco un intervento ospedaliero, sono state create stanze a misura di mamme e bambini, pareti colorati, disegni insomma un ambiente allegro e dolce in cui una donna può sentirsi a casa.

    Il problema subentra quanto il bimbo per venire al mondo necessita del parto cesareo, in questi casi il parto è sempre stato considerato un intervento chiururgico, senza considerare che è una mamma che mette al mondo un bimbo, certo la parte medica è importante che sia svolta in modo impeccabile, ma anche i primi contatti tra la mamma e il bambino sono importantissimi.

    All’ospedale Sacco di Milano invece quanto il parto non da problemi e non c’è nessuna sofferenza fetale e pericoli per la madre si cerca di fare il parto cesareo con l’epidurale e far vedere l’ultimissima fase anche alla mamma, poi anzicchè finire subito l’intervento si da il bambino alla mamma per avere subito il contatto tra i due, che è importantissimo per entrambi.

    Inoltre le sale operatorie non sembrano tristi e fredde, ma cercano di renderle più carine possibili. Ovviamente i papà se vogliono possono assistere a tutte le fasi :-;