Nausea: un aiuto dall’agopuntura

da , il

    agopuntura nausea

    L’agopuntura ha un effetto anti-nausea sui pazienti oncologici sottoposti a radioterapia, anche se solo simulata. A sostenerlo, è uno studio svedese condotto dal Karolinska Institutet e dall’Università di Linköping, pubblicato sulla rivista PLoS ONE. E’ stata dimostrata più volte l’efficacia dell’agopuntura contro diverse affezioni, dalle vampate tipiche della menopausa, ai sintomi della depressione. Ma l’agopuntura funziona anche quando si tratta di una simulazione, grazie all’aspettativa positiva dei pazienti.

    La ricerca, ha preso in esame 277 pazienti sottoposti a radioterapia dell’addome o della regione pelvica. Al primo gruppo, sono state somministrate, oltre ai farmaci abituali, anche delle sedute di agopuntura come trattamento anti-nausea. Anche il secondo gruppo ha ricevuto le stesse medicine, affiancate da agopuntura simulata, il terzo gruppo, invece, ha assunto solo i farmaci abituali.

    Dai risultati del test, è emerso come il 65% dei pazienti che non avevano ricevuto alcun tipo di agopuntura avessero la nausea, contrariamente ai pazienti a cui erano state somministrate le sedute di agopuntura, indipendentemente dal fatto che fosse reale o simulata, dimostrando una resistenza maggiore al senso di nausea (37%).

    Come spiegano i ricercatori:

    Le aspettative dei pazienti sembrano essere importanti per l’innescarsi del malessere. L’81% di chi si aspettava di sentirsi male per gli effetti collaterali della radioterapia ha poi effettivamente sofferto, contro solo il 50% di coloro che pensavano che non sarebbero stati male.

    Che la mente fosse così potente da esercitare un’influenza sul corpo, sia positiva che negativa, è oramai chiaro a tutti, come in questo caso, che ha dimostrato come gli effetti benefici sui pazienti sottoposti a radioterapia non dipendessero tanto dall’agopuntura, quanto dalla loro aspettativa positiva.