My Skincheck for Runners: prevenzione del melanoma e sport

da , il

    My Skincheck for Runners

    My Skincheck for Runners: quando la prevenzione del tumore della pelle, del melanoma, incontra lo sport, per dar vita a un’iniziativa di informazione e sensibilizzazione davvero importante, per conoscere tutti i rischi per la pelle connessi all’esposizione al sole, ma anche per imparare a cogliere tutto il meglio che i raggi solari sanno regalare senza pericolo, quando ci si sdraia in spiaggia, ma anche quando si corre o si pratica sport all’aria aperta. My Skincheck for Runners è tutto questo e molto altro.

    My Skincheck, la campagna per la prevenzione del melanoma targata La Roche-Posay, non è una novità. Giunta con successo alla sua 6° edizione, quest’anno, per la prima volta, si arricchisce di un nuovo elemento, lo sport. My Skincheck for Runners sarà ospitata da due importanti maratone italiane: il 23 marzo 2014 alla Maratona di Roma e il 6 aprile 2014 alla Maratona di Milano.

    Perché proprio lo sport e perché proprio le maratone? Il collegamento è più banale e immediato del previsto. La prevenzione del melanoma passa soprattutto attraverso la sensibilizzazione e l’informazione in merito ai pericoli connessi all’esposizione solare e all’importanza della corretta esposizione al sole. La protezione dall’aggressione dei raggi è fondamentale, sia quando si è comodamente distesi al sole per conquistare la tintarella, sia mentre si passeggia nel parco, si pratica attività sportiva all’aperto o, per esempio, si corre una maratona.

    La prevenzione del tumore della pelle si deve fare sempre: al mare, in montagna, così come in città. Nei Marathon Village di Roma e Milano, dal 20 al 22 marzo nel primo caso e dal 3 al 5 aprile nel secondo saranno allestite delle aree My Skincheck for Runners, dove sarà possibile ricevere informazioni sulla corretta esposizione al sole, su come scegliere la crema solare giusta, e dove due dermatologi forniranno screening gratuiti dei nei.

    Dolcetto o scherzetto?