Mani gonfie al mattino o durante la giornata: le cause principali

da , il

    mani gonfie cause rimedi

    Se al mattino vi svegliate spesso con le mani gonfie o questo spiacevole inconveniente si sviluppa nell’arco della giornata, sappiate di essere in buona compagnia. Il gonfiore agli arti, ed in particolare alle mani è sintomo comune di alcune alterazioni fisiologiche, nella maggior parte dei casi, non pericolose e passeggere. Spesso però le mani gonfie sono accompagnate da dolore nel tentativo di muoverle o anche da ferme, formicolio e difficoltà di percepire adeguatamente il contatto con gli oggetti. Il che può rendere complicata la qualità della vita quotidiana. Proprio per questo motivo, è importante capirne le cause, favorendo azioni e rimedi preventivi o escludendo patologie gravi.

    Ma quali sono le cause principali delle mani gonfie?

    mani gonfie 1

    Come spesso accade però individuare le cause principali delle mani gonfie non è semplice, perché sono molto numerose e riconducibili a malattie o deficit molto simili tra loro. Solitamente il gonfiore alle mani, non a caso definito anche edema, è causato da ritenzione idrica. Può accadere in casi in cui si fa un eccesso di uso di sodio nell’alimentazione, ma anche ad esempio a causa della sindrome premestruale, oppure negli ultimi mesi della gravidanza. Le mani però si possono gonfiare anche se si è in presenza di un’infiammazione delle articolazioni, come nel caso dell’artrite e dell’artrite reumatoide (solitamente in questi contesti si assiste anche a dolore, rossore e calore sulla parte ed è importante informarne il proprio medico curante); se invece alle mani gonfie si abbina febbre, la causa scatenante può essere un’infezione. Una cattiva circolazione sanguigna o la sindrome del tunnel carpale, così come una posizione errata durante il sonno o l’attività lavorativa possono provocare gonfiore alle mani; traumi, cancro, obesità, ipertiroidismo ed ipertensione tra le altre cause. Un capitolo a parte è quello che riguarda l’utilizzo di alcuni farmaci: gli antidepressivi, quelli per tenere sotto controllo il diabete e la pressione alta, gli steroidi ed i medicinali per la terapia ormonale (come la pillola anticoncezionale o in caso di menopausa), possono provocare gonfiore agli arti.

    I rimedi per combattere le mani gonfie

    mani gonfie 2

    Il rimedio principale per combattere le mani gonfie è quello di fare una diagnosi e dunque di dedicarsi alla giusta terapia. Per i casi più semplici e transitori, possiamo comunque suggerirvi alcune norme di base: prima di tutto la riduzione del sale nell’alimentazione che favorisce la ritenzione idrica e dunque l’edema. E’ buona norma bere almeno 2 litri di acqua al giorno, evitando alcool e caffeina; poi è importante fare qualche esercizio: sollevare spesso le braccia verso l’alto stringendo i pugni favorisce una migliore circolazione sanguigna ed aiuta a far defluire i liquidi in eccesso. Anche immergere le mani in una soluzione salina e magari con l’aggiunta di un pizzico di curcuma può alleviare il fastidio.