Mal di testa spinale: un aiuto dal botox

da , il

    Mal di testa botox

    Se soffrite di mal di testa spinale, una patologia estremamente dolorosa che colpisce chi ha livelli bassi di liquido cerebro-spinale (CSF), allora sappiate che un sollievo arriva per voi dritto dai trattamenti estetici. Il botox, l’iniezione del botulino sottopelle, che spiana le rughe del viso ridando quella levigatezza che gli anni e la forza di gravità sottraggono, è efficace come rimedio contro questo male. Un’ottima notizia, che stavolta non viene dal solito studio ma da una sorta di caso. In realtà, il botox era già stato utilizzato per contrastare altre patologie dolorose, ma la sua efficacia sul mal di testa spinale non era nota finché un paziente americano non ha funto da “cavia”.

    Il signore in questione, in cura presso i neurologi Michael Cutrer e Paul Mathew della clinica Mayo di Rochester, era tormentato da mal di testa praticamente quotidiani da quasi 25 anni, che lo costringevano a sdraiarsi, ovunque si trovasse, per poter avere un po’ di sollievo. In effetti, fino ad ora, sembrava proprio che l’unico rimedio contro questa specifica forma di mal di testa, fosse il cambio da posizione eretta a supina.

    Logicamente, potete immaginare il disagio di questo signore, che proprio a causa del suo malessere si trovava a dover interrompere continuamente il suo lavoro. Per pura necessità contingente (diciamo anche “disperazione”, almeno del povero malato), i neurologi hanno sperimentato su di lui il botox e… sorpresa, niente più mal di testa per tre mesi buoni!

    Questa è stata, infatti, la durata dell’iniezione come inibente e antidolorifico. Da sottolineare che il botox non cura il disturbo, semplicemente ne allenta la morsa dolorosa, consentendo una vita normale. “Siamo stati tutti sorpresi dal miglioramento”, ha spiegato Cutrer nel presentare il risultato della sperimentazione al meeting dell’American Academy of Neurology, svoltosi alle Awaii. Buono a sapersi!