Mal di gola: i rimedi naturali più efficaci

Il mal di gola è un disturbo molto diffuso, doloroso e fastidioso, spesso correlato a raffreddore e influenza, ma anche indipendente da malattie secondarie. In genere, scompare nel giro di pochi giorni senza l'ausilio di farmaci. Tuttavia, è possibile accelerare il decorso e limitare i sintomi con alcuni efficaci rimedi naturali. Vediamoli tutti.

da , il

    Quali sono i rimedi naturali più efficaci per il mal di gola? Con i cambi di stagione, gli sbalzi di temperatura, e a causa di un’eccessivo utilizzo dell’aria condizionata, arrivano i primi mal di gola, o più tecnicamente la faringite, ed è necessario correre subito ai ripari, magari tralasciando gli antibiotici per dare maggior spazio a cure più naturali e meno aggressive. Generalmente, il mal di gola dura da pochi giorni a qualche settimana causando dolore ed irritazione alla mucosa della gola, che si accentua durante tosse e deglutizione. Potrebbe però diventare addirittura cronico e durare molto più tempo. Per questo motivo è necessario prevenirlo, tenerlo sotto controllo e curarlo nel migliore dei modi. Ecco come combattere questo disturbo in maniera naturale, senza ricorrere ai farmaci.

    Acqua salata

    Secondo un vecchio rimedio della nonna, per combattere il mal di gola può essere utile fare dei gargarismi con acqua e sale. Il sale ha infatti proprietà antibatteriche ed è alleato della pulizia orale.

    Perché il trattamento sia efficace, l’acqua non dovrà essere fredda, ma nemmeno bollente. Versa l’acqua nel bicchiere e aggiungi 1 cucchiaio da tavola di sale. Dissolvi il sale nell’acqua mescolando bene. Ripetere il trattamento per due volte al giorno sarà sufficiente a ottenere dei benefici.

    Liquirizia

    Famosa per le sue proprietà antinfiammatorie, la tisana a base di liquirizia è ottima per combattere il mal di gola. Per prepararla servono con due bastoncini di liquirizia pura, foglie di alloro e un cucchiaino di miele.

    Inoltre, grazie ai suoi effetti analgesici, la liquirizia può essere utile contro il mal di gola anche attraverso dei gargarismi con una soluzione diluita in acqua.

    Zenzero

    Contro il mal di gola sono efficaci il decotto o la tisana a base di zenzero. Il decotto si prepara con la radice fresca di zenzero tagliata e lasciata in infusione in una tazza d’acqua.

    Per la tisana, invece, si deve scaldare in una padella antiaderente la radice fresca e poi prepararne l’infuso con acqua calda. Oppure prima di andare a dormire può essere benefico bere il succo della radice schiacciata e fatta bollire per 10 minuti con un po’ di acqua.

    Aceto di mele

    Come rimedio in caso di mal di gola e infezioni del cavo orale, l’aceto di mele ha diverse proprietà benefiche: rafforza le difese immunitarie, combatte le infezioni ed è rinfrescante.

    Per fare dei gargarismi utili contro il dolore e l’infiammazione alla gola si può utilizzare un cucchiaio di aceto di mele diluito in un bicchiere di acqua insieme ad un cucchiaio di succo di limone e ad un cucchiaio di miele di rododendro, dalle virtù antisettiche e lenitive.

    Cannella

    La cannella è una spezia che si presenta come un rimedio molto efficace per il sollievo dal mal di gola. Per provare il rimedio si può far bollire in un po’ d’acqua (200 ml) qualche pezzetto di cannella e poi aggiungere un pizzico di pepe e due cucchiaini di miele. In alternativa è possibile provare il tè aromatizzato alla cannella per le medesime proprietà antibatteriche, antisettiche, stimolanti e digestive.

    Cipolla e aglio

    Entrambi dei veri e propri antibiotici e antinfiammatori naturali, la cipolla e l’aglio donano sollievo dal mal di gola grazie alle loro numerose virtù. Per ogni tazza d’acqua si può preparare una tisana facendo bollire la buccia di mezza cipolla in acqua, e dolcificandola con un cucchiaino di miele. L’aglio, invece, può essere masticato a crudo, per far in modo che il suo succo vada a lenire la gola.

    Propoli

    Lo sciroppo o le caramelle alla propoli sono molto utili per il mal di gola perchè hanno un’azione disinfettante e antibatterica del cavo orale. Ci sono vari modi per utilizzare gli effetti benefici della propoli sui disturbi della gola:

    • tintura madre, di cui se ne usano 20-30 gocce in poca acqua, da bere o per fare gargarismi. Le dosi massime sono 15-20 gocce per un massimo di tre volte al giorno. Non adatta ai bambini e a chi non può consumare alcool;
    • spray da nebulizzare direttamente in gola, al massimo 4-5 volte al giorno;
    • propoli grezza, da masticare al massimo due o tre volte al giorno fino a miglioramento dei sintomi;
    • estratto secco, adatto anche ai bambini, si assume in capsule, secondo le indicazioni riportate, fino alla scomparsa dei sintomi;
    • caramelle al miele e propoli con proprietà antibatteriche e lenitive, adatte ai bambini ma non per chi soffre di diabete. In ogni caso è bene non eccedere con la loro assunzione.

    Umidificatore d’aria

    In inverno, il clima secco degli appartamenti può causare diversi problemi all’apparato respiratorio ed avere come principale conseguenza il mal di gola. Vivere in ambienti molto caldi e asciutti significa non avere le giuste protezioni contro la riproduzione di virus e batteri che infestano gli ambienti.

    Per rimediare si può comprare un umidificatore d’aria, utile soprattutto nelle camere da letto e nel soggiorno, che eviti l’eccessiva deumidificazione dell’aria. Ma può essere utile anche riporre su ciascun calorifero una vaschetta piena d’acqua, la quale evaporando mantenga la giusta temperatura e umidità. Per prevenire il mal di gola può essere d’aiuto aggiungere all’umidificatore alcune gocce di oli essenziali balsamici.

    Eucalipto

    L’eucalipto è una pianta molto utile per trattare le infiammazioni della gola e della bocca. Ricco di oli essenziali, l’eucaliptolo e il cineolo, ma anche di terpeni, polifenoli e flavonoidi, l’eucalipto calma i dolori attraverso le sue azioni analgesiche e antibiotiche.

    Se assunto alla comparsa dei primi sintomi, può dare immediato sollievo alla gola infiammata. Per provarlo basterà diffondere qualche goccia del suo olio nell’ambiente circostante, aggiungendolo all’umidificatore o nel brucia essenze. Ma può prepararsi anche una tisana mettendo in infusione un cucchiaio di foglie di eucalipto spezzettate in 250 ml di acqua bollente, lasciando riposare il tutto per 10 minuti.

    Malva

    La malva è un rimedio naturale utile contro il mal di gola perchè è ricca di mucillagini, calcio, potassio, vitamine A, B1, C ed E, flavonoidi, antociani e tannini, dalle proprietà emollienti e antinfiammatorie. Da utilizzare per preparare tisane, decotti ma anche per fare i gargarismi.

    Per lenire il mal di gola è necessario preparare la tisana di malva, versando 100 grammi di malva essiccata in 2 litri di acqua bollente e lasciare in infusione per 15 minuti.

    Limone

    Il limone è un potente aiuto contro il mal di gola associato a diverse cause come le infezioni virali, le infezioni batteriche, le irritazioni, i problemi di reflusso e la tonsillite.

    Per usarlo è indicato utilizzare il suo succo per effettuare gargarismi e disinfettare il cavo orale, o aggiunto alle bevande, meglio se fredde, per conservare il suo contenuto di vitamina C. Può essere un toccasana bere acqua e limone al mattino per affrontare diversi problemi di salute, tra cui mal di gola.

    Dolcetto o scherzetto?