Magnesio: benefici e quali alimenti mangiare per farne il pieno

da , il

    Gli alimenti che contengono il magnesio

    Il magnesio è un minerale importante grazie ai suoi numerosi benefici. Ma quali alimenti mangiare per farne il pieno?

    Se siete sempre stanchi, fiacchi o vi sentite senza forze, molto probabilmente il problema è la carenza di magnesio. Il magnesio è presente in tutte le cellule e in tutti i tessuti del corpo umano, in particolare nelle ossa e nei muscoli. La sua funzione è fondamentale: è, infatti, necessario per la realizzazione di diversi processi metabolici, tra cui l’assimilazione del fosforo, del calcio e del potassio. Assumere le quantità raccomandate di magnesio, aiuta a prevenire l’osteoporosi e rende i denti più forti!

    Funzioni e proprietà del magnesio

    Il magnesio è un minerale molto importante tanto per l’organismo umano che per quello delle piante, affinché si verifichi la fotosintesi. È in grado di prevenire molteplici disturbi di salute e di assecondare diverse funzioni biologiche che possono coinvolgere muscoli, nervi, apparato digerente e cardiaco. In particolare, il magnesio ha la funzione di:

    • Coordinare il lavoro di centinaia di enzimi
    • Stimolare la funzione nervosa e trasmetterne gli stimoli
    • Stimolare le funzioni muscolari e normalizzare il ritmo cardiaco
    • Promuovere le normali funzioni metaboliche
    • Favorire l’assorbimento di vitamine del gruppo B, C ed E
    • Cooperare alla crescita delle ossa e rinforzare lo smalto dei denti

    Il fabbisogno giornaliero per un adulto è di circa 300-500 mg e tale quantità può essere facilmente assecondata grazie alla presenza del magnesio in numerosi alimenti comuni. È importante però tener presente che una cottura troppo aggressiva dei cibi, o poco salutare, diminuisce notevolmente il contenuto di magnesio, anche fino al 75%.

    I benefici

    I benefici apportati dal magnesio alla nostra salute sono molteplici ed innegabili. Il suo corretto e continuativo contributo garantisce il benessere generale dell’organismo sotto molti punti di vista. Tra i principali benefici ci sono:

    Fornisce energia

    Il magnesio ci viene in aiuto nei casi sia di debolezza fisica che mentale, per questo sempre più spesso è consigliato per chi lavora ma sopratutto per chi studia.

    Allieva i dolori del ciclo

    Durante la sindrome premestruale, il magnesio aiuta a ridurre l’irritabilità ma anche a limitare gli spasmi dolorosi. Nella menopausa, invece, è utile per controllare gli sbalzi ormonali.

    Rafforza il sistema immunitario

    Il magnesio è un ottimo antibiotico naturale in grado di stimolare la formazione di ulteriori anticorpi. Per questo motivo la giusta assimilazione di questo minerale rinforza il sistema immunitario.

    Ha un affetto anti-stress

    Il magnesio è un ottimo alleato del sistema nervoso perchè aiuta a combattere stress e depressione, attacchi di panico e pensieri ipocondriaci.

    Rilassa i muscoli

    Il magnesio influisce direttamente sui muscoli favorendone il rilassamento. Questo aiuta ad evitare la comparsa di crampi, pesantezza e lesioni.

    Fortifica ossa e denti

    Il magnesio facilita a fissare il calcio e il fosforo nelle ossa e anche nei denti, rendendoli più sani e forti. Inoltre le dosi giornaliere giuste previene la formazione dell’osteoporosi e la comparsa di carie.

    Regola il Ph del corpo

    Il magnesio ha la capacità di attenuare gli stati infiammatori che si sviluppano nell’intestino riportando alla normalità proprio i valori del Ph intestinale.

    Gli alimenti che contengono il magnesio

    Il nostro organismo non è in grado di produrre il magnesio. Per questo necessitiamo di assumerlo attraverso gli alimenti e/o gli integratori. I cibi che ne contengono di più sono generalmente gli ortaggi, la frutta secca e il pesce. Nel dettaglio, ecco una lista degli alimenti più ricchi di magnesio:

    • Crusca
    • Semi di girasole
    • Mandorle
    • Arachidi
    • Cioccolato amaro
    • Fagioli
    • Nocciole
    • Pistacchi
    • Ceci
    • Mais
    • Lenticchie
    • Spinaci

    Gli alimenti che contengono magnesio sono tanti, per questo non è difficile assimilarne il quantitativo necessario. Tuttavia, la carenza di magnesio nell’organismo può provocare vari disturbi, come debolezza, crampi e tremori.

    Controindicazioni

    Un’assunzione di magnesio superiore al proprio fabbisogno giornaliero non comporta solitamente seri rischi per la salute. Inoltre, è il corpo che provvede autonomamente a espellere la quantità in eccesso attraverso le feci.

    A occuparsi del suo smaltimento se ne occupano però i reni. Quindi, in chi soffre di insufficienze renali è possibile si registrino livelli di magnesio superiori alla norma. In questi casi è quindi opportuno limitarne l’assunzione ed evitare gli integratori alimentari per il magnesio, utili, tra l’altro, per la memoria.