Leggere romanzi rosa fa male alla salute delle donne?

da , il

    leggere romanzi rosa salute

    Leggere romanzi rosa farebbe male alla salute delle donne, con particolare riferimento alla psiche e alla sfera sessuale. Ne è convinta almeno la dottoressa Susan Quilliam sessuologa, che al riguardo ha appena pubblicato un suo studio sul Journal of Family Planning and Reproductive Health Care. Cosa ne è emerso? I modelli proposti non sono reali, ma soprattutto si racconta una sessualità priva di anticoncezionali /strong> o profilattici, invece necessari.

    Solo l’11,5% dei romanzi rosa infatti cita l’uso del preservativo mentre si racconta di continuo di orgasmi senza fine. La realtà come sappiamo care amiche di Pourfemme è ben diversa, quindi è condivisibile l’obiettivo della dottoressa: “rassicurare le donne: la loro “prima volta” può non essere necessariamente felice e l’orgasmo non va pensato come pura penetrazione, ma come un evento che nasce dall’autostima e dal buon umore”. Nonostante ciò, leggere e sognare è sempre bello: ad avere il tempo per farlo!