Le statine anti-colesterolo possono predisporre le donne al diabete

da , il

    Donne statine diabete

    Occhio alle statine, i farmaci anti-colesterolo ormai massicciamente usati da buona parte della popolazione adulta per abbassare i livelli dei grassi “cattivi” che ostruiscono le arterie. Secondo quanto scoperto da uno studio molto accurato condotto dai ricercatori della Mayo Clinic, in collaborazione con i colleghi del Methodist Hospital di Rochester (USA), l’uso delle statine nella donne in post menopausa può predisporre a sviluppare il diabete mellito di tipo II. Un “effetto collaterale” non da poco, quindi, che andrebbe conosciuto e valutato nel momento in cui la donna presenti anche altri fattori di rischio.

    I ricercatori americani, coordinati da Annie L. Culver, B. Pharm, si sono presi la “briga” di spulciare tutti i dati clinici relativi ad un campione di 14mila donne dell’età media di 63 anni, non diabetiche, che erano state a loro volta seguite nello studio nazionale (durato molti anni), Women’s Health Initiative, il quale doveva valutare lo stato di salute della popolazione femminile statunitense in post menopausa.

    Tutte le donne assumevano statine, sia all’inizio del follow up che al termine, ma quando sono state analizzate le loro cartelle cliniche al termine della ricerca, si è visto che erano stati registrati proprio in quel lasso di tempo 10242 casi in più di diabete di tipo II. Successivamente, gli studiosi hanno inserito nei dati anche tutte le altre variabili di rischio che potevano aver influito sull’insorgenza di questa patologia metabolica, ma il risultato ha portato comunque a dover considerare le statine come fattore predisponente.

    “I risultati di questo studio implicano che l’uso di statine trasmette un aumentato rischio di nuova insorgenza diabete mellito nella donna in post-menopausa – spiegano gli scienziati dalle pagine di Archives of Internal Medicine (JAMA), dove è stato pubblicato lo studio – In linea con i risultati di altri studi, i nostri risultati suggeriscono che il diabete indotto dalle statine è un effetto di classe di farmaci e non relativo alla potenza e alle singole statine”.

    Inoltre, dovranno essere effettuati ulteriori studi che comprovino questi primi esiti. Comunque sia, per tutte le donne in post menopausa che usino le statine per controllare i livelli di colesterolo, non sarebbe male tenere a mente questi dati.