Le borse delle donne sono piene di batteri pericolosi

da , il

    Borse delle donne

    Mary Poppins insegna, nelle borse delle donne si può scovare di tutto, dall’utile al futile passando per l’indispensabile. Ma forse non tutte sanno (e non avranno il piacere di saperlo) che le borse delle donne, le loro inseparabili alleate, sono piene di batteri pericolosi e altre “schifezze” indicibili. Numerosi tipi di microrganismi pericolosi, veicoli di malattie gravi e infezioni di vario genere, ma anche tracce di escrementi (avete capito bene) e molto altro. Ecco quanto è emerso nel corso di un recente studio condotto da un team di ricercatori britannici.

    La spiacevole scoperta, che getta nuova luce e, purtroppo, molte disgustose ombre, sull’accessorio più amato e osannato da tutte le donne, la borsa, è stata fatta da un gruppo di esperti d’oltremanica durante una ricerca commissionata da un produttore di caramelle. Facendo delle accurate analisi sui tamponi effettuati su un campione di borse, porta computer e borsoni da palestra, i ricercatori hanno smascherato migliaia di microrganismi pericolosi, che si annidano sul fondo delle borse.

    E-coli, streptococco, che tra l’altro è responsabile di malattie difficilmente ignorabili come le infezioni polmonari, la meningite o l’otite, ma anche tracce di escrementi. E, se al peggio non c’è mai fine, dalla ricerca è anche emerso che le donne, se trovano una caramella o una gomma da masticare sul fondo della borsetta, anche se è priva di involucro molto spesso la mangiano.

    Raccapricciante, ma non è finita. La colpa di tanto “sudiciume” portato (o spesso esibito) a tracolla o a mano è della scarsa igiene: il 33% delle donne ammette di non aver mai pulito la propria borsa.