Labbra secche e screpolate: cause e rimedi naturali

da , il

    Labbra screpolate rimedi

    Labbra che “tirano”, sempre screpolate, a volta fino al sanguinamento. A chi non è capitato di sperimentare quanto possa essere fastidioso sentire le proprie labbra secche e disidratate, con quelle antiestetiche pellicine che più si strappano via, più si riformano? A volte, è quasi inevitabile, ad esempio in inverno, nei giorni di particolare freddo e vento, quando gli agenti atmosferici si accaniscono sulla nostra pelle. Idratare e proteggere devono allora essere la nostra principale difesa, per preservare anche la bellezza e la salute della bocca. Senza contare, per noi fanciulle, che certo su una bocca così inaridita non si può applicare neanche il gloss più delicato.

    Tuttavia, a volte il problema delle labbra screpolate è un po’ più difficile da debellare, perché magari si verifica troppo frequentemente e indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. Vediamone dunque le cause principali e i rimedi naturali che possiamo adottare.

    Labbra screpolate: cause atmosferiche

    Veniamo alla meteorologia. Anche se il freddo o il caldo secco hanno effetti sulla nostra cute, disidratandola, è pur vero che in alcuni soggetti il problema è più significativo. La conseguenza peggiore è proprio la formazione di microferite che, in senso verticale, solcano la pelle delicata delle labbra, con conseguente sensazione di “spaccatura” quando si sorride, e sanguinamento. Quando esternamente dal nostro organismo la temperatura è molto diversa, ad esempio avvertiamo un freddo pungente, secco, o, al contrario, un caldo violento, noi tendiamo a perdere acqua, liquidi. La disidratazione si evidenzia nelle parti di epidermide più sensibili per natura. Le ghiandole sebacee che si trovano all’interno delle labbra, producono, in condizioni ottimali, una umidificazione che protegge la bocca. Ma a causa degli agenti atmosferici e del calo di liquidi corporei, queste secrezioni vengono intaccate dalla saliva stessa, esponendo le labbra all’aggressione esterna.

    Labbra screpolate: cause interne

    Anche l’alimentazione è causa di secchezza delle labbra e può determinarne la tendenza alla screpolatura. Fondamentalmente, sono due errate abitudini che ci predispongono a questo problema: la carenza di vitamine, soprattutto di vitamina C, e la disidratazione conseguente ad un insufficiente apporto di liquidi, specialmente acqua. In altre parole, soprattutto in inverno, quando sembra di averne meno necessità, è indispensabile bere comunque almeno 1 litro e mezzo d’acqua al giorno e aumentare nella dieta quotidiana la quantità di frutta e verdura. Anche bere spremute e centrifugati di frutta (agrumi, ad esempio) e verdure può davvero aiutare “dall’interno”. Eventualmente, anche l’assunzione di integratori vitaminici può essere utile.

    Labbra screpolate: altre cause

    Tra le diverse cause delle labbra sempre secche e screpolate vi sono anche altri fattori. Il fumo, ad esempio. La sigaretta sempre in bocca “asciuga” il film lipidico delle labbra, disidratandole. Un’altra eventualità da non sottovalutare, è una possibile reazione allergica a qualche cosmetico che usate di frequente. Potrebbe essere un rossetto, ma anche il fondotinta che spalmate anche sulle labbra per truccarvi, o la cipria. Ricordate che una sensibilizzazione alle componenti di alcuni prodotti di make up può avvenire sempre, anche per trucchi che fino a quel momento non vi avevano dato nessun problema. In quel caso, eliminate i vari cosmetici a rotazione fino ad individuare il “colpevole”. Se la vostra pelle è particolarmente sensibile, sospendete il make up per un po’ e privilegiate prodotti ipoallergenici.

    Labbra screpolate: rimedi naturali

    I rimedi naturali per le labbra screpolate? Beh, il più classico è il burro di cacao, che tutte noi dovremmo avere sempre in borsetta, pronto a portare sollievo alle nostre labbra secche. In commercio ce ne sono di tanti tipi, e adatti ad ogni stagione. Quelli molto emollienti, a base di miele, ad esempio, sono perfetti per l’inverno, perché sono anche nutrienti. Ma i balsami per labbra possono essere anche rinfrescanti (a base di mentolo, per es.), ottimi per l’estate, e, naturalmente, con fattore di protezione dai raggi UV, perché, ricordiamolo, le labbra sono prive di melanina! Qualche rimedio casalingo, inoltre lo potete sperimentare quando siete alle prese con la fase acuta della screpolatura. Potete spalmare sulle vostre labbra una sorta di balsamo fai da te costituito da una parte di miele e una di olio d’oliva. Vi basterà lasciarlo agire per qualche minuto, massaggiando in modo da distribuirlo bene, e poi rimuoverlo e completare con del normale burro di cacao. Il sollievo è immediato. Infine, un consiglio: per evitare di seccare le vostre labbra inutilmente, evitate di mordicchiarle o di umettarle di saliva continuamente. Questi tic non fanno altro che inaridire e irritare le la bocca.

    Dolcetto o scherzetto?