Labbra carnose: arrivano i filler effetto gloss

da , il

    labbra carnose e lucide filler

    Pensavate di averle sentite tutte sui filler per rendere le labbra carnose e turgide? Anche noi, fino a quando non abbiamo scoperto l’esistenza di questi nuovi prodotti in grado di offrire alla bocca un aspetto giovane e curato, un filler con incorporato un prezioso effetto gloss! La nuova tendenza a detta dei medici estetici interessa maggiormente le donne over 40 che vorrebbero avere nuovamente labbra belle come negli anni precedenti (ed anche di più) senza però l’effetto “canotto”. Insomma labbra giovani e naturali. Un miracolo? No, semplicemente nuovi strumenti cosmetico-farmacologici nelle mani di un fidato ed esperto chirurgo plastico. Vediamo nel dettaglio.

    I nuovi filler per le labbra

    Esistono diversi tipi di filler ideati appositamente per le labbra e da tempo in commercio, in grado di restituire tono e carnosità, ma la novità di quest’anno ha una caratteristica in più, che spiega la dottoressa Patrizia Gilardino, noto chirurgo estetico di Milano e socio dell’Associazione italiana Chirurgia Plastica Estetica (Aicpe): “questi nuovi filler permettono di migliorare notevolmente la forma delle labbra offrendo loro turgore ed un effetto “gloss”, grazie ad una profonda idratazione. Rendono cioè la mucosa del labbro più lucida, più piena e distesa, in grado di migliorare nel tempo, senza un’alterazione sostanziale del labbro stesso; basta un solo trattamento per arrivare fino alla prossima primavera. Come si fa? Piccole iniezioni in ambulatorio, con l’utilizzo di un sottile ago e di una crema anestetica, dunque nessun dolore. Non c’è necessità di recupero, anzi, con il passare delle settimane la sostanza iniettata stimola la produzione di collagene e dunque favorisce una naturale revitalizzazione ed idratazione sulle labbra”.

    La cura delle labbra

    La mucosa e la pelle delle labbra sono molto delicate e soprattutto in inverno diventano suscettibili all’azione degli agenti esterni come il vento ed il gelo. E così si assottigliano, si arrossa il contorno, si spaccano, sanguinano, si screpolano. In pratica le labbra si disidratano. La parola d’ordine allora è re- idratazione. Chi non va in giro con il burro di cacao o il lip gloss nella borsetta in inverno? A dirvi la verità non guasta neppure nelle altre stagioni, ma di certo il freddo ha un’azione importante in tal senso. La bocca è simbolo di sensualità, ed è una delle parti del viso ad essere fortemente intaccata dagli anni che passano (le classiche rughe del contorno labbra, note anche come rughe da codice a barre), se permettiamo che si disidratino va anche peggio. Per questo la dottoressa Gilardino suggerisce cure ed attenzioni sin dalla giovane età. Se proprio poi lo si desidera si può ricorrere ai filler (particolarmente richiesti in inverno), ma anche in questo caso il chirurgo mette in allerta: “occorre sempre affidarsi a mani esperte: è vero che i filler si riassorbono, ovvero hanno un’efficacia di solo qualche mese, ma nel frattempo se il risultato non è ottimale, si possono avere seri disagi interpersonali”.

    Foto: Goldmund 100

    Dolcetto o scherzetto?