La tendinite si può curare con il curry?

da , il

    curry gomito tennista

    Avete presente il cosiddetto gomito del tennista? E’ una forma di tendinite, ovvero un’infiammazione delle articolazioni che colpisce il braccio dalla spalla al gomito (per l’appunto). Ebbene ora sembrano arrivare nuove speranze di cura dalla cucina indiana, con particolare riferimento al curry e ad un suo componente: la curcumina. Secondo un gruppo di ricercatori dell’Università di Monaco di Baviera, in collaborazione con i colleghi di Nottingham (Gb), la curcumina infatti sarebbe in grado di bloccare sul nascere l’infiammazione ai tendini.

    In realtà gli autori dello studio che sarà pubblicato prossimamente sulla rivista scientifica ‘Journal of Biological Chemistry’ si dimostrano cauti: “la nostra ricerca non vuole suggerire che il curry, la curcuma e la curcumina possano curare patologie infiammatorie come tendinite e artrite, ma pensiamo che potrebbero offrire agli scienziati un nuovo trattamento per queste condizioni dolorose anche attraverso l’alimentazione”. Tale rimedio naturale potrebbe dunque risolvere gli effetti collaterali dei fans, i farmaci antinfiammatori solitamente utilizzati in queste malattie molto dolorose. Ma nel frattempo: che ne dite di un buon riso al curry per cena?