La pillola del giorno dopo ora si acquista senza ricetta

Se si è maggiorenni non serve più la prescrizione medica per acquistare la pillola del giorno dopo

da , il

    La pillola del giorno dopo ora si acquista senza ricetta

    La pillola del giorno dopo ora si acquista senza ricetta. Federfarma ha infatti reso noto sul suo sito che l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 3 marzo 2016 e in vigore dal 4, che per acquistare la pillola del giorno dopo non servirà più la prescrizione medica se si è maggiorenni, mentre rimane invece l’obbligo della ricetta per le minorenni. La contraccezione d’emergenza è stata quindi trasformata in un medicinale da banco che ogni maggiorenne potrà acquistare volontariamente in qualsiasi farmacia.

    Tutte le pillole del giorno dopo sono oggi disponibili in farmacia senza dover presentare la ricetta medica. L’Aifa aveva già dato via libera a prodotti a base di ulipristal, quali l’ellaOne, e ad altri farmaci a base di levonorgestrel come l’Escapelle e lo Stromalidan, e oggi anche il Norlevo è libero di essere acquistabile senza l’impegnativa del medico. Le donne maggiorenni potranno accedere liberamente alle pillole che hanno il fine di impedire una gravidanza indesiderata o non pianificata da assumere entro un lasso di tempo breve dal rapporto sessuale non protetto.

    I medici radicali hanno quindi vinto una battaglia che va avanti dal 2000, quando era stata da essi richiesta l’abolizione della ricetta per la contraccezione di emergenza.

    Federfarma precisa che nei casi in cui la maggiore età di chi fa richiesta della pillola del giorno dopo non fosse evidente, le farmacie hanno l’obbligo di richiedere un documento di identità e possono rifiutare la vendita di essa senza ricetta qualora la persona risultasse minorenne.

    Attendiamo ora di vedere se i radicali riusciranno a portare a termine un altro loro obiettivo, ossia di far abolire il ricovero obbligatorio di tre giorni per la pillola abortiva Ru486.