La meditazione in aiuto alle donne colpite da tumore al seno

da , il

    meditazione yoga tumore seno

    Una diagnosi di cancro, e nello specifico di tumore al seno crea uno stato di confusione, la sensazione di non poter gestire controllare, programmare più nulla. Poi nella maggior parte dei casi inizia un iter terapeutico che conduce dopo un intervento chirurgico e farmacologico, verso la guarigone. Ma si tratta di una strada lunga e tortuosa, in cui si continua ad aver timore di non riuscire a riprendere le redini della propria vita: lo spettro della recidiva è sempre ditero l’angolo e come se non bastasse, occorre riprendere confidenza con il proprio corpo, che ha subito una menomazione.

    Numerosi studi scientifici hanno evidenziato come il supporto psicologico in tutta questa fase sia fondamentale e di recente si sta affermando in questo senso anche l’importanta delle tecniche di meditazione. Una nuova ricerca medica ha posto l’accento su questo aspetto: un team di studiosi della Sinclair School of Nursing dell’Università del Missouri (Usa) ha pubblicato un articolo sulla rivista Western Journal of Nursing Research in cui si evince l’efficacia della MBSR (Mindfulness-Based Stress Reduction caratterizzata da un insieme di meditazione, consapevolezza fisica e yoga) nel trattare donne in lotta contro il carcinoma della mammella. In particolare si sottolinea come le donne che hanno partecipato allo studio sottoponendosi ad una serie di sedute di MBSR hanno visto un generale abbassamento della pressione sanguigna, un rallentamento della frequenza cardiaca e di quella respiratoria, sintomi di un abbattimento notevole dello stato d’ansia e di stress a cui erano soggette.

    A tutto questo si è affiancato un innalzamento del tono dell’umore. “La Meditazione Mindfulness-based, idealmente dovrebbe essere praticata ogni giorno o almeno su un programma di routine. Questo perché insegna alle pazienti nuovi modi di pensare che offrirà loro benefici a breve e lungo termine” hanno spiegato gli studiosi autori della ricerca scientifica. “Con la meditazione le donne sanno di poter controllare, tenere sotto controllo qualcosa, e ciò migliorerà la loro salute offrendo loro la speranza di una vita normale”.

    Foto: Lejade