La buccia delle mele rinforza i muscoli

da , il

    Mele buccia muscoli

    Siete un po’ “debolucci”? Mangiate le mele con la buccia e i muscoli si rinforzeranno. E’ quanto scoperto dai ricercatori americani dell’Università dell’Iowa, che stavano effettuando degli studi sulle cause dell’atrofia muscolare genetica e sulle sostanze naturali in grado di bloccarla o almeno di rallentarla. Dopo averne individuato 1300, la loro attenzione è stata attirata da una specifica molecola: l’acido ursolico. Si tratta di un elemento presente in grande quantità soprattutto nella buccia della mele (mentre la polpa del frutto ne è sostanzialmente priva), ma anche nelle prugne, nei mirtilli (utilissimi anche contro il colesterolo “cattivo”), nel basilico, nell’origano e nel timo.

    Effettuando un esperimento di modello animale, gli studiosi hanno potuto rilevare che i topolini a cui era stata somministrata questa molecola, avevano migliorato il loro tono muscolare, e tratto un generale un beneficio, inclusa una diminuzione dei grassi nel sangue.

    “Questa molecola è molto interessante – ha spiegato Christopher Adams, coordinatore dello studio – Oltre alle potenzialità come farmaco, lo studio ha dimostrato ulteriormente che una dieta sana, che prevede questi ingredienti, protegge la salute”. Un’ottima notizia, per chi, come la sottoscritta, ha sempre preferito di gran lunga consumare la frutta con la buccia, non tanto per la salute quanto per… il gusto!

    Quindi, per mantenere i nostri muscoli in buona forma, oltre a praticare dell’esercizio fisico in modo costante, dobbiamo anche cercare di inserire nella nostra alimentazione cibi che ci rendano più forti, e più sani, come appunto la frutta di stagione, consumata tutta intera. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Cell Metabolism.

    Dolcetto o scherzetto?