Invecchiamento: le arance? Un elisir di lunga vita!

da , il

    arance elisir di lunga vita

    Buone, dolci, succose, sane e chi ne ha più ne metta: è lunga la lista di aggettivi positivi usati per descrivere le arance. Una fama più che meritata: questi agrumi, infatti, sono buoni e fanno bene alla salute, perché contengono grandi quantità di vitamina C e antiossidanti. Sostanze fondamentali per mantenere ossa e vasi sanguigni in buona salute. Più di recente si è poi valutata la capacità delle arance di prevenire alcune forme tumorali e alcune gravi patologie a carico dall’apparato cardiovascolare. Una funzione protettiva che andrebbe associata all’alto contenuto in flavonoidi.

    Per mettere alla prova la potenzialità preventiva delle arance, un team di ricercatori francesi dell’Istituto nazionale di ricerca agronomica ha effettuato uno studio molto interessante, prendendo in esame un campione di 24 uomini in sovrappeso. In un periodo di circa quattro settimane, i 24 partecipanti hanno bevuto, a rotazione, 500 ml di succo di arancia al giorno oppure 500 ml di una bevanda con pari contenuto di zuccheri e calorie, con l’aggiunta di due capsule di esperidina (un flavonoide estratto dagli agrumi) o con l’aggiunta di due capsule placebo (senza principio attivo).

    Se la bevanda con le capsule placebo non ha avuto alcun effetto, il succo d’arancia e la bevanda a base di esperidina hanno apportato importanti benefici: si è registrato un significativo abbassamento della pressione minima in tutti i pazienti e un importante miglioramento della funzionalità dell’endotelio. Non avete idea di cosa sia l’endotelio? Non abbiate paura, ce lo spiega in termini molto semplici il dott. Domenico Sommariva, vicepresidente della sezione lombarda della Società italiana per lo studio dell’arteriosclerosi : “l’endotelio non è solo la sottilissima membrana che riveste i vasi sanguigni, ma è un tessuto con numerosi compiti, tra cui la regolazione del passaggio delle sostanze trasportate dal sangue e del tono dei vasi, da cui dipende la pressione. Una disfunzione dell’endotelio è una causa importante nell’inizio, e nella progressione, dell’arteriosclerosi”. I risultati della ricerca francese non devono quindi passare inosservati. Fatene tesoro: portate a tavola le arance in qualsiasi stagione dell’anno!