Invecchiamento: i 7 cibi per mantenersi giovani

cibo per restare giovani

Quante di voi sono alla ricerca del segreto per mantenere giovani corpo e mente? Ebbene, un vero e proprio segreto per ora non esiste, però seguire alcune accortezze può aiutarvi a frenare l’invecchiamento in modo considerevole. Peter Jaret, vincitore di un award della Beard Foundation, consiglia 7 alimenti che aiutano a rimanere giovani e -a detta sua- anche a ringiovanire. Sono cibi gustosi, reperibili e molto vicini alla cultura mediterranea. Ricordate: fanno bene, ma come con ogni cosa, non bisogna abusarne!


Olio di oliva

olio doliva

Diverse ricerche scientifiche hanno dimostrato che i grassi monoinsaturi dell’olio di oliva aiutano a prevenire malattie cardiovascolari e tumorali. Il potere anti-ossidante dei polifenoli protegge dagli acciacchi e dalle malattie che insorgono invecchiando.


Yogurt

yogurt magro

Ricco di calcio, se consumato regolarmente aiuta a prevenire l’osteoporosi. I “batteri buoni” aiutano a recuperare il naturale flusso intestinale. Gli effetti anti-età non sono mai stati dimostrati scientificamente, ma le statistiche sono da sempre a sostegno della tesi.


Pesce

Pesce fresco

E’ una fonte preziosa di grassi omega-3, che proteggono dalle aritmie e limitano l’accumulo di colesterolo nelle arterie.


Cioccolato

cioccolato fondente salut

I Kuna, che vivono a largo delle coste di Panama, sulle isole di San Blas, hanno circa un decimo delle possibilità di ammalarsi di malattie cardiache, rispetto ai panamensi che vivono sul continente. Volete sapere perchè? Ebbene, i Kuna bevono abitualmente bevande a base di cacao, che grazie ai flavonoidi, aiuta a prevenire ipertensione, diabete di tipo 2, malattie renali e demenza senile.


Noci

noci salute

E’ una risorsa importante di grassi insaturi, vitamine, sali minerali e antiossidanti. Studi scientifici hanno dimostrato che chi è solito mangiare noci ogni giorno vive in media due anni e mezzo di più.


Vino

vino salute

Un bicchiere di vino rosso ogni giorno previene malattie cardiache, diabete e la perdita graduale della memoria che spesso inizia a frasi strada superati i 50 anni di età. Contiene resveratrolo, una sostanza che testata sugli animali sembrerebbe rallenatare l’invecchiamento delle cellule.


Mirtillo

mirtilli2

Uno studio della Tufts University”s Jean Mayer Human Nutrition Research Center del 1999, ha dimostrato che il mirtillo aiuta a prevenire in modo considerevole, i problemi che solitamente insorgono con la vecchiaia. In particolare, il potere anti-ossidante di alcune sostenze presenti nel mirtillo sembrerebbe preteggere da possibili deficit mnemonici e delle funzioni motorie.

Segui Pour Femme

Venerdì 09/04/2010 da

Commenti (1)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
26 aprile 2010 21:09

Quello che consigliate è utile e veritiero perchè è il mio modo,anche della famiglia da sempre istintivamente,di alimentarmi.E malgrado l’età più che matura sto benissimo in termini di energie e salute a parte un leggero sovrappeso dovuto al buon cibo un pò troppo variato.ciao
Marta

Rispondi Segnala abuso
Scopri PourFemme
torna su