Influenza: arriva il super vaccino universale

da , il

    super vaccino

    S.O.S. influenza? Ecco, il super vaccino universale in grado di sbaragliare tutti i ceppi conosciuti di influenza. Sembra, infatti, che i primi test sull’uomo stiano dando risultati estremamente positivi e il merito è di un gruppo di scienziati dell’Università di Oxford in Gran Bretagna. Finalmente, arriva una buona notizia, proprio mentre il virus dell’influenza H1N1 continua a mietere vittime in tutta Italia. Tuttavia, la strada è ancora lunga e gli stessi studiosi invitano alla cautela.

    Il super vaccino è stato messo a punto dal Jenner Institute dell’ateneo britannico e non deve essere riformulato ogni anno in base al ceppo di influenza prevalente in circolazione. A differenza dei vaccini tradizionali, infatti, attacca le proteine comuni a tutti i ceppi all’interno del virus dell’influenza potenziando il numero di linfociti, piuttosto che stimolando la creazione degli anticorpi da parte dell’organismo. I linfociti, infatti, sono una componente chiave del sistema immunitario, conservano memoria degli attacchi provenienti dall’esterno, e sono in grado di debellare i successivi in maniera rapida ed efficace.

    Ora, il prossimo passo della ricerca sarà un test su larga scala su un maggior numero di volontari, e in particolare su volontari anziani, una categoria che ha la tendenza a non risponde bene ai vaccini tradizionali. Tuttavia, prima di vedere il super vaccino universale all’opera ci vorranno ancora diversi anni.

    Molti esperti si dichiarano scettici e preferiscono essere prudenti al riguardo, ma se i test continuassero ad avere esito positivo si tratterebbe di una vera svolta nei metodi di prevenzione che permetterebbe di risparmiare tempo e denaro continuamente spesi nel tentativo di creare nuovi vaccini.

    Per il momento dobbiamo accontentarci dei farmaci tradizionali, e per chi preferisce la medicina naturale, ad esempio, l’infuso di cardamomo libera le vie nasali e attenua i sintomi dell’influenza

    Dolcetto o scherzetto?