In aumento i casi di tumore alla vescica tra le donne

da , il

    tumore vescica donne

    Sono in aumento i casi di tumore alla vescica ed il trend in salita è particolarmente rilevante tra le donne. E’ questo uno degli aspetti rilevati in apertura del Congresso Nazionale della SIU (Società Italiana Urologia). E sapete chi è il principale imputato? Il fumo di sigaretta. Ancora una volta il tabagismo rientra tra i principali fattori di rischio per mortalità e morbilità ed ancora una volta sono le donne a fumare sempre di più e dunque a subirne le conseguenze.

    Il problema in questione sta assumendo una particolare rilevanza tra i professionisti del settore che già hanno affrontato l’argomento in un convegno di pochi giorni fa. Il cancro alla vescica infatti, pur rappresentando “solo” il 3% di tutti i tumori, in ambito urologico è secondo solo al tumore alla prostata. E’ maligno, e nell’80% dei casi si sviluppa in superficie, per poi progressivamente infiltrarsi. Anche in questo caso, scovarlo in fase precoce è fondamentale per la cura e la sopravvivenza. Ma inizialmente non manifesta sintomi specifici: eliminare il rischio diretto smettendo di fumare è dunque cosa opportuna. O no?