Il lavoro sedentario accorcia la vita

da , il

    Donna al pc

    Impiegate, centraliniste, segretarie di tutta Italia, ho una brutta notizia da darvi: i lavori che che ci tengono incollati alla sedia per troppo tempo accorciano la vita. Neanche lo sport può salvarci: quei 30-60 minuti di palestra al giorno sono troppo pochi rispetto alle ore trascorse dietro alla scrivania. Le rivelazioni arrivano dalle pagine della rivista scientifica ABC Health. La vita sedentaria a cui costringe il lavoro d’ufficio limita il metabolismo dei grassi e degli zuccheri, aumentando in modo drammatico le probabilità che insorgano problemi vascolari o diabete.

    Non si può fare a meno di portare a casa i soldi, ma se il lavoro vi fa stare sempre sedute dovete cercare comunque una soluzione. Quando lavorate, appena ne avete occasione alzatevi, fate due passi e quando dovete muovervi nell’edificio prendete sempre le scale, fate come se l’ascensore non esistesse. Non piazzate il telefono a 20 centimentri da voi, ma costringetevi ad alzarvi e a stare in piedi ogni volta che entra una chiamata.

    Quando tornate a casa, state lontane dalla televisione e se proprio dovete guardarla, fatelo in piedi, mentre fate qualcosa.

    Cercate di dedicare più tempo libero allo sport e alle camminate. Nelle stagioni più calde, trascorrete il sabato e la domenica fuori casa e passeggiate il più possibile! In inverno, se il freddo vi infastidisce, potete visitare un museo, o andare a fare shopping con le amiche, magari nel periodo dei saldi! Anche se poi non comprate niente, è di fondamentale importanza tenersi sempre in movimento!

    Seguendo questi consigli dovreste riuscire a limitare il più possibile i rischi connessi al lavoro sedentario. Muoversi, muoversi! Che fate ancora lì? Andate a fare una passeggiata, la primavera è iniziata ieri!

    Foto da:

    www.dbmt.com