NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

I migliori ospedali d’Italia: la classifica delle strutture sanitarie più virtuose

I migliori ospedali d’Italia: la classifica delle strutture sanitarie più virtuose

Le migliori strutture ospedaliere d’Italia fra più di 1.300 strutture sanitarie nazionali accreditate

da in Ospedali

    I migliori ospedali d'Italia

    I migliori ospedali d’Italia sono indicati in una guida dove ad ognuno è stata data una valutazione esaminando sia le degenze, che la percentuale di riuscita di operazioni e terapie. La classifica delle strutture sanitarie più virtuose vede ospedali sia pubblici che privati, ognuno dei quali vanta i migliori risultati clinici, e dove quindi vi sono più probabilità di curarsi nel miglior modo. “Dove e come mi curo” è il risultato di due anni di raccolta di dati di più di 1.300 strutture sanitarie nazionali accreditate, valutate da 65 indicatori di qualità clinica sulla base dei livelli di qualità in efficacia, sicurezza, appropriatezza e competenza. Cure e ricoveri per gravidanza e parto, tumori e infarto sono state al centro delle ricerche che hanno portato i cittadini ad avere un mezzo con cui trovare le cliniche più idonee dove curarsi anche in base a punteggi elaborati con criteri di valutazione oggettivi e controllati.

    Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo

    L’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo è stata valutata come un’eccellenza italiana nel campo della sanità. Azienda ospedaliera pubblica ad alta specializzazione e rilievo nazionale, include tutte le specialità cliniche e dispone di oltre 1.000 posti letto. L’Ospedale Papa Giovanni XXIII è tra l’altro centro di riferimento in Italia per trapianti d’organo e di tessuti, ed e l’unico Trauma Center pediatrico di riferimento per la Lombardia e Centro Antiveleni. Al Papa Giovanni sono state riconosciute diverse certificazioni: la certificazione Joint Commission Internal, la certificazione Iso, i tre Bollini rosa “Ospedale a misura di donna” e accreditamenti Efi, JACIE, Cord Blood Bank, European Board of Nuclear Medicine, AIFA ed ESMO.

    Istituto Europeo di Oncologia di Milano

    Decretato fra i migliori ospedali d’Italia, l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano è un modello innovativo di sanità e di ricerca avanzata nel campo dell’oncologia internazionale. Nato da un’idea di Umberto Veronesi ed inaugurato nel maggio 1994, ha al suo interno Direttori di Divisione e di Unità provenienti da otto diversi paesi europei. Diventato un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, è un ente di diritto privato senza fini di lucro che eroga prestazioni anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

    Istituto Giannina Gaslini di Genova

    L’Istituto Giannina Gaslini di Genova è stato inaugurato nel 1938, ed è uno dei migliori ospedali d’Italia perchè all’avanguardia nel campo dell’assistenza e della ricerca. Il Gaslini è anche il più grande ospedale pediatrico del nord Italia dove lavorano oltre 2.000 persone operative su tutte le specialità pediatriche, laboratori, cattedre universitarie e scuole di specializzazione. Nei 500 posti letto complessivi girano circa 50 mila ricoveri all’anno, dove circa il 45% dei bambini proviene da altre Regioni e dall’estero.

    Humanitas Centro Catanese di Oncologia di Catania

    L’Humanitas Centro Catanese di Oncologia di Catania rientra nella classifica delle strutture sanitarie più virtuose, operando come centro di riferimento in ambito oncologico. Fondato nel 1958, dal 2007 ha ottenuto l’accreditamento istituzionale con il Servizio Sanitario Nazionale, ed eroga servizi e prestazioni di diagnosi e cura cercando di assicurare l’accesso alle cure nei tempi più brevi possibili. Utilizzando le metodologie più avanzate, Humanitas Centro Catanese rientra fra i migliori standard nell’ambito della qualità delle cure e della sicurezza dei pazienti.

    Ospedale Sant'Anna di Torino

    Gli ospedali piu’ virtuosi nel settore della salute della mamma e del bambino sono: l’Ospedale Sant’Anna Di Torino con 7497 parti l’anno, l’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano con 6130, e il l’Ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma con 4339.

    Ospedale di Villa d'Agri a Potenza

    Gli ospedali piu’ virtuosi nella gestione di un infarto sono stati valutati prendendo in considerazione il tasso di mortalita’ a 30 giorni dal ricovero. Fra i migliori risultano: l’Ospedale Civile d’Agri di Potenza, lo Stabilimento San Bartolomeo di Sarzana, e il presidio ospedaliero San Giacomo d’Altopasso di Licata. Gli ospedali con indicatori che seguono lo standard nazionale sono: l’Ospedale Molinette di Torino, l’Ospedale Bassini in Lombardia, l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, il Presidio Ospedaliero San Salvatore di Pesaro, l’Ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, e il Presidio Ospedaliero V Cervello di Palermo.

    Policlinico di Monserrato a Cagliari

    Gli ospedali italiani piu’ virtuosi nel campo dei tumori al colon sono stati valutati in base alla mortalita’ a 30 giorni dall’intervento. I piu’ virtuosi con questo indicatore sono: il Policlinico di Monserrato di Cagliari, l’Ospedale Sacco di Milano, e l’Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese.

    Ospedale Vittorio Emanuele III di Carate Brianza

    Le migliori strutture ospedalieri in Italia per il parto cesareo sono: l’Ospedale Vittorio Emanuele III di Carate Brianza, l’Ospedale Palmanova a Udine, e l’Ospedale Alessandro Manzoni di Lecco.

    Azienda Sanitaria Ospedaliera - S. Croce e Carle di Cuneo

    I migliori ospedali d’Italia per i trattamenti del cancro al polmone valutati sulla base della mortalita’ a 30 giorni dall’intervento sono: l’Azienda Sanitaria Ospedaliera – S. Croce e Carle di Cuneo, l’Ospedale San Gerardo di Monza, e l’Ospedale Ceccarini di Riccione. Per il volume annuale di ricoveri per intervento chirurgico sono: l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, e l’Azienda Ospedaliera di Padova.

    1419

    PIÙ POPOLARI