Hai fatto una dieta dimagrante e sei in forma? Non dirlo alle amiche, o ti odieranno…

da , il

    Dieta donne invidia

    Le fanciulle che sono a dieta dimagrante, in previsione della prova costume, sono davvero tante in questo periodo. Noi del blog di Salute PF vi consigliamo sempre, a tal proposito, di stare molto attente alle diete fai da te o a quelle famose delle star, che spesso non sono per nulla bilanciate e, anzi, sovente finiscono per ripercuotersi sul benessere dell’organismo e, addirittura di essere controproducenti. Ma mettiamo che, invece, abbiate trovato il regime alimentare giusto per voi, magari grazie alle indicazioni del medico o del dietologo, e che ora siate riuscite a perdere gli odiosi chili in più e siate in perfetta forma.

    Ebbene, uno studio britannico vi consiglia di non andare a dirlo troppo in giro… O meglio, di non vantarvene con amiche e conoscenti. A causa di una sorta di ancestrale e istintiva rivalità femminile per la conquista del maschio, basata sull’avvenenza fisica, causereste nelle potenziali “rivali” un moto di bile assolutamente inevitabile. Insomma, se non volete attirarvi l’invidia delle altre donne, fate finta di nulla… Ma come, direte voi, che c’entra il maschio, e poi… le amiche non dovrebbero supportarsi?

    Dovrebbero, ma qui entrano in gioco meccanismi psicologici più antichi e profondi. Veniamo allo studio condotto dai ricercatori dell’Università di Liverpool. Per valutare le diverse reazioni emotive di uomini e donne di fronte ad un evidente successo personale, gli studiosi hanno coinvolto 200 volontari di entrambi i sessi, alla cui attenzione è stata sottoposta la fotografia di una ragazza magra – Jane – accompagnata da una breve scheda biografica in cui si diceva che in precedenza il soggetto aveva avuto problemi di sovrappeso. Successivamente, a tutti è stato chiesto di esprimere un giudizio di valore su Jane.

    E così, è emerso che mentre gli uomini valutavano positivamente la buona forma fisica della ragazza, ottenuta grazie ad una dieta e, quindi, alla forza di volontà, le donne hanno (tutte) cominciato a demolire Jane, rilevando nella sua magrezza i sintomi di scarsa igiene, e nelle oscillazioni di peso scarsa volontà, oltre a poca cordialità e socievolezza. Insomma, un giudizio totalmente negativo derivante, secondo gli studiosi, dall’istinto di distruggere una possibile avversaria nella lotta per la conquista del maschio. Io sono un po’ perplessa, voi, cosa ne pensate?