Gli anziani sono molto attivi a letto

da , il

    Coppia di anziani

    Gli uomini campano meno delle donne. Ce lo dicono le ricerche demografiche, ma soprattutto il numero delle vedove che conosciamo. La vita sessuale dei maschietti è al contrario più lunga di quella delle femminucce! Ma anche questo lo avevamo capito. Ora la conferma ce la danno i ricercatori dell’Università di Chicago, con uno studio pubblicato qualche tempo fa sull’autorevole rivista scientifica “British Medical Journal“. Gli studiosi hanno intervistato circa 6000 persone divise in due gruppi per fasce d’età. Le domande riguardavano l’attività sessuale, mettendola in relazione con il benessere psico-fisico. Questo è ciò che è emerso: in media gli uomini hanno una vita sessuale attiva almeno fino a 70 anni e le donne fino a 66.

    Se sono in buona salute, i nonni rimarranno arzilli per ulteriori 6-7 anni. Le nonne potranno aggiungere solo 3-6 anni in più alla loro sessualità. Di contro le signore non si dispiacciono particolarmente perché in genere dimostrano altri interessi. Un ruolo fondamentale comunque, nel raggiungimento della pace dei sensi ce l’ha la forma fisica. Chi sta bene, continua ad andare col pensiero al sesso, nonostante l’età, mentre le malattie, gli acciacchi, distraggono totalmente.

    E di questo anche i cinquantenni e le cinquantenni sono consapevoli! Per tutti questi motivi, conferma la ricerca, gli uomini tendono a sposare donne più giovani. Tra i 75-85 anni gli uomini hanno una partner nel 72% dei casi. Le donne solo nel 40%. Nella stessa fascia d’età le donne sessualmente attive giudicano soddisfacente la loro vita sessuale solo nella metà dei casi. Un minimo 11% dichiara di esserne interessata.

    Il 57% degli uomini tra i 57 e gli 85 anni racconta invece di pensarci assiduamente! Studi come questi hanno risvolti diversi: possono far sorridere, ma sicuramente ci fanno comprendere come la sessualità sia un qualcosa di insito nell’essere umano, che supera anche le barriere biologiche della fertilità, come nel caso delle donne. Il sesso deve essere visto come un modo per continuare ad amare e ad amarsi, a qualunque età. Per gli autori dello studio, questi risultati aiuteranno ad abbattere un ultimo tabù: quello del sesso e degli anziani.

    Foto da:

    visionario.files.wordpress.com