Gli alimenti più odiati dagli italiani

da , il

    Iniziare a seguire un regime alimentare corretto, per molti italiani rimane solo uno dei tanti buoni propositi mai messi in pratica, per tanti altri è un’ipotesi che non viene neanche presa in considerazione. La conferma arriva anche dall’ indagine che ha coinvolto 10000 utenti registrati su melarossa.it riguardo agli alimenti più odiati dagli italiani. Come volevasi dimostrare, abbiamo non poche difficoltà a portare in tavola i cibi che i medici consigliano da sempre: verdure, legumi, pesce e così via. Non sorprende dunque che negli ultimi anni le malattie legate al cambiamento -in peggio- delle abitudini alimentari stiano prendendo sempre più piede.

    D’altronde oggi, rispetto a ieri, siamo liberi di scegliere cosa mangiare: un tempo si mangiava quello che ci si poteva permettere, abituandosi anche agli alimenti che non andavano giù. Vediamo allora quali sono, nello specifico, i cibi con i quali gli italiani non vogliono proprio avere a che fare.

    Melarossa ha chiesto ai suoi utenti di indicare quale alimento avrebbero escluso categoricamente dalla dieta quotiadina. I risultati? Circa il 10% del campione non gradisce i molluschi, che dunque rappresenterebbero l’alimento più odiato in assoluto dagli italiani. Il 9,2% ha indicato, invece, il passato di verdure o il minestrone. Seguono le verdure lesse (7% del campione), le verdure grigliate o saltate in padella (4,3%) e, fatto molto grave, circa 1 quinto degli italiani esclude la possibilità di mangiare una qualsiasi pietanza a base di verdure. Si salva, invece, l’insalata che raccoglie solo l’1,8% dei dissensi. Ceci, lenticchie, fagioli e altri legumi sono esclusi dal 4,8% del campione, il pesce è poco apprezzato dal 5,6%. Sono presumibilmente da giustificare gli utenti che hanno segnalato di detestare latte (5,2%), yogurt (4%) e uova (4%), che probabilmente hanno fatto questa scelta per una questione di intolleranza alimentare.

    I cibi che hanno riscosso più successo sono gli affettati (esclusi solo dal 2,9% del campione), i formaggi (2,9%) e le carni bianche (2,4%). Il cibo più amato? La pasta: detestata solo dall’1% degli utenti. Siamo pur sempre italiani…

    Foto da:

    www.amateurgourmet.com www.buonissimo.org www.dietriffic.com davidsonread.com www.chicagoreader.com thesimplemom.wordpress.com