Genetica: topi trasformati da sedentari a “fit”

da , il

    topolino

    Può un topolino pigro e sedentario trasformarsi in una piccola macchina da guerra? Si, basta metterlo nelle mani dei ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute e del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston (Usa). Grazie alla manipolazione di un singolo gene, il team di studiosi statunitensi è riuscito nell’intento di potenziare il cuore di alcuni roditori, con risutati che normalmente si ottengono negli animali da laboratorio con due settimane di allanemanto di resistenza.

    La modifica del gene ha permesso di far proliferare i cardiomiociti (le cellule muscolari del cuore) delle cavie da laboratorio. Alla fine dell’esperimento, il numero di cardiomiociti era aumentato al punto da essere paragonabile a quello di roditori che nuotano tre ore ogni giorno.

    Se siete degli inguaribili pigroni, che amano solo lo sport che viene trasmesso in tv, forse avrete pensato a mettervi nelle mani dei genetisti americani per ottenere gli stessi risultati dei topi. Sono spiacente: i ricercatori hanno già specificato che la manipolazione non può essere eseguita sugli esseri umani. La studio, però, ha comunque valore scientifico, perchè in futuro potrebbe aprire le porte a nuove trattamenti per la riparazione dei cuori umani danneggiati, basati proprio sulla rigenerazione muscolare che si può ottenere con la manipolazione genetica.

    “Se abbiamo imparato a gestire questo meccanismo con regimi di esercizio fisico specifico o con i farmaci, potremmo essere in grado di ottenere alcuni dei benefici prodotti anche nell’uomo” parole del dott. Bruce Spiegelman, coordinatore della ricerca.

    Dolcetto o scherzetto?