Gambe pesanti e stanche: i rimedi naturali

da , il

    gambe stanche pesanti rimedi naturali

    Con i primi caldi le gambe cominciano a dimostrarsi pesanti e stanche? Accade soprattutto in chi soffre di disturbi alla circolazione sanguigna. Altri sintomi correlati sono solitamente il gonfiore degli arti ed in particolare dei piedi e delle caviglie, il prurito e talvolta anche dei crampi. Che fare? Ovviamente in prima battuta è importante una visita da un angiologo affinché valuti il deficit di microcircolazione. Spesso nei casi più comuni possono bastare alcune regole basilari di stile di vita e semplici rimedi naturali. Quali?

    Camminare il più possibile e mantenere un’alimentazione priva di grassi, alcool, bevande gassate ed eccesso di sale; dimagrire se si hanno dei chili in eccesso ed assumere liquidi nelle giuste quantità. Calze elastiche finché il caldo lo permette e scarpe con tacco basso e comode. Al mare evitate di esporre le gambe al sole e alle alte temperature! Ed i rimedi naturali? Da particolari piante medicinali, come il rusco ad esempio (più conosciuto come pungitopo): aiuta la circolazione sanguigna e rafforza il tono delle vene. Per la fragilità capillare come sapete può essere importante la vite Rossa (ricca di antiossidanti), senza dimenticare gli effetti della centella o l’azione del Ginko Biloba. Verificate che questi principi siano presenti nella vostra cura preventiva quotidiana, grazie ad integratori, tisane o a creme da applicare localmente. Non va dimenticato che se il problema persiste senza che questi accorgimenti diano dei risultati ottimali, la visita da uno specialista delle vene non è più un consiglio, ma un obbligo per la tutela della vostra salute!

    Dolcetto o scherzetto?