Fumare appena svegli aumenta i rischi di tumore ai polmoni

da , il

    Fumare tumore polmoni

    Fumare la prima sigaretta appena svegli aumenta di molto il rischio di tumore ai polmoni, già sicuramente molto più elevato nei fumatori accaniti. E’ quanto scoperto da una ricerca americana, condotta dai ricercatori del Penn State College of Medicine e pubblicata sulla rivista Cancer. Prendendo a campione 7610 fumatori, di cui 4776 che avevano sviluppato un tumore al polmone, e 2835 sani, è emerso che coloro che avevano l’abitudine di accendersi la prima sigaretta della giornata a meno di mezz’ora dal risveglio, avevano addirittura il 79% in più di probabilità di ammalarsi di cancro rispetto a chi riusciva ad aspettare almeno qualche ora.

    Pericolo su pericolo, dunque, dato che già di per sé il fumo è un fattore che incide moltissimo nell’insorgenza di questo tipo di neoplasia. La spiegazione di questo maggiore rischio, non risiede nell’orario scelto (mattina pomeriggio o sera, non cambia molto), ma nel livello di dipendenza da nicotina che un fumatore sviluppa.

    Chi non vede l’ora di accendersi la sigaretta come apre gli occhi la mattina, è sicuramente un fumatore accanito. “Non si tratta certo della dimostrazione di un rapporto causale – commenta infatti Joshua Muscar, coordinatore dello studio – Questi fumatori hanno livelli più elevati di nicotina e, eventualmente, di tossine del tabacco nel loro corpo e possono essere più dipendenti rispetto ai fumatori che si astengono dal fumare per più di una mezz’ora”.

    Aggiunge Robert West, del Cancer Research UK: “I fumatori che si accendono una sigaretta subito dopo il risveglio tendono a fumare ogni sigaretta molto più intensamente del solito. Quindi la spiegazione più probabile di questo risultato è che quanto prima si accende una sigaretta, tanto più è aspirato il fumo nei polmoni, e dunque è maggiore il livello di esposizione ai prodotti chimici che causano il cancro”. In definitiva, se rientrate in questa categoria di fumatori, forse è il caso di correre ai ripari!