Eutanasia a domicilio, in Olanda è possibile

da , il

    Eutanasia domicilio Olanda

    Eutanasia a domicilio (gratis), per tutti coloro che volessero porre fine alle proprie sofferenze nel conforto delle pareti domestiche. Accade in Olanda, dove in questi giorni sta partendo la nuova iniziativa sanitaria denominata “Life End” (Fine vita) o Levenseinde in olandese, come “espansione” del servizio di eutanasia già offerto dalla clinica che porta lo stesso nome, Life End, per l’appunto. Insomma, la pratica è davvero molto semplice, i pazienti incurabili o effetti da grandi sofferenze senza rimedio, determinate da patologie croniche o progressive, possono richiedere il servizio iscrivendosi per telefono o via e-mail e dimostrando di possedere i requisiti richiesti.

    “Da oggi la clinica Life End avrà unità mobili presso cui si possono registrare tutti i malati che pensano di avere il diritto all’eutanasia – ha così spiegato il portavoce dell’organizzazione Associazione Olandese per una Fine Volontaria della Vita (NVVE), Walburg De Jong – Se tutto è in regola, le nostre squadre potranno recarsi a domicilio con le attrezzature e il personale per la dolce morte”. Ma di fatto, come avviene il trapasso soft , in casa?

    In questo modo: una volta presi i contatti con il paziente e certificato che possiede i requisiti per usufruire dell’eutanasia (ossia, essere un malato senza speranza, soffrire dolori atroci ed avere chiaramente espresso più volte il desiderio di “farla finita”), una squadra di medici e infermieri altamente specializzati si reca nell’abitazione del richiedente con l’attrezzatura necessaria.

    A questo punto il malato viene sedato con una prima iniezione, e quindi si procede alla seconda iniezione, quella fatale, che spegne cuore e respirazione. Il tutto gratuitamente, in quanto facente parte dei servizi offerti dal sistema sanitario nazionale. Le squadre dell’eutanasia a domicilio potranno effettuare non più di un servizio a settimana per far sì che l’impatto psicologico sugli operatori non sia troppo intenso. In Olanda l’eutanasia è legale dal 2002 e si stima che ogni anno venga richiesta da un numero di persone che oscilla tra le 2300 e le 3100.

    Dolcetto o scherzetto?