NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Esami di maturità , i fiori di Bach per affrontarli senza ansia

Esami di maturità , i fiori di Bach per affrontarli senza ansia
da in Ansia, Psicologia, Rimedi naturali, Stress, Fiori di Bach, stress rimedi
Ultimo aggiornamento:

    Esami maturita ansia fiori di Bach

    Gli esami di maturità stanno per iniziare. Un momento importante, anzi cruciale, in cui un alunno si gioca tutte le sue carte per concludere al meglio il suo percorso di studi superiori. Naturalmente studiare, o meglio, aver studiato durante tutto l’anno scolastico è indispensabile per sperare in un buon voto finale, dato che il recupero dell’ultimo minuto di solito si rivela fallimentare, però la cosa veramente importante per arrivare alle prove finali con la mente pronta e tutta la grinta necessaria, è non farsi prendere dall’ansia e dal panico.

    Vuoti di memoria, bocca secca, confusione mentale, sono tutte conseguenze di un eccesso di stress. Per combatterli non è necessario usare farmaci e calmanti, possono venirci in aiuto anche i fiori di Bach, vediamo quelli indicati.

    Quando si deve affrontare una prova stressante dal punto di vista dell’impegno mentale e psicologico come gli esami di maturità, è importante potenziare la memoria, mantenere una buona capacità di concentrazione, rimanere mentalmente freschi e pronti. Il nemico da combattere è, quindi, proprio la tipica ansia da prestazione che subentra in occasioni come queste. Ci si deve dimostrare all’altezza, e per farlo c’è bisogno di calma e di serenità.

    Certo, non è esattamente il momento di puntare sulla modalità zen, ma comunque la calma interiore è necessaria, almeno quanto la prontezza mentale. Ci sono anche altre insidie in agguato per molti studenti.

    La paura di un “blocco” mentale, di non ricordare più nulla e di fare scena muta è un incubo che può tramutarsi in realtà proprio a causa dell’ansia. I fiori di Bach agiscono proprio su queste paure, anzi, su tutte le emozioni negative e sulle loro somatizzazioni, allentandone la morsa e dando una sensazione di maggior controllo. Il tutto senza alcun effetto collaterale. Vediamo quelli consigliati a seconda del problema “ a monte”.

    Ecco la lista dei fiori di Bach consigliati per i maturandi:

    • Clematis: aiuta a rimanete concentrati e focalizzati sul momento, senza indulgere in pericolosi tentativi di evasione mentale
    • Elm: aiuta a combattere l’esaurimento fisico dovuto al grande impegno mentale e allo stress
    • Gentian: dà una mano a non scoraggiarsi, a non darsi per vinti se qualcosa va storto, a non essere attanagliati da inutili dubbi (specie alla vigilia delle prove)
    • Larch: conferisce fiducia in se stessi attenuando il senso di inadeguatezza
    • Mimulus: perfetto per i timidi che fanno fatica ad esprimere le proprie capacità davanti agli esaminatori
    • Chestnut Bud: un aiuto per la concentrazione
    • White Chestnut: aiuta a non “fissarsi” troppo sugli stessi argomenti
    • Impatiens: come dice il nome, questo fiore è perfetto per gli ultimi giorni d’esame, quando non se ne può più e gestire la tensione è una tortura. Aiuta a rimanere calmi e arrivare alla fine sempre con la stessa concentrazione

    Lo studente sceglierà i fiori di Bach che ritiene più adeguati alla propria situazione, assumendoli in questo modo: 2 gocce di ciascun fiore diluite in mezzo bicchiere d’acqua per 4 volte al giorno, inclusi i giorni d’esame (ovviamente non durante!). Per un maggior effetto, meglio cominciare subito!

    669

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnsiaPsicologiaRimedi naturaliStressFiori di Bachstress rimedi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI