Ecco perché i massaggi in spiaggia sono pericolosi e vietati

da , il

    massaggi in spiaggia

    I massaggi in spiaggia sono vietati. Anche quest’anno un’ordinanza del Ministero della salute pubblicata nei giorni scorsi in Gazzetta ufficiale con validità immediata ha messo fuori legge la pratica dei massaggi in spiaggia, realizzata solitamente da ambulanti non sempre qualificati e di cui vi abbiamo già parlato. Non si tratta di guerra all’evasione fiscale o altro, bensì di vera e propria tutela della salute. Come già evidenziato anche 12 mesi orsono, i massaggi in spiaggia, terapeutici o di relax possono essere pericolosi. Per quali motivi?

    Mani inesperte possono provocare danni alla colonna vertebrale o ai muscoli, ma soprattutto ciò che mancano sono le normali regole d’igiene. I massaggiatori infatti solo soliti passare da un cliente all’altro senza disinfettare adeguatamente le mani trasmettendo così batteri e micosi. Non solo. Non si hanno neppure certezze sul contenuto e la provenienza delle sostanze utilizzate per il massaggio, che possono dunque provocare allergia e/o irritazioni della pelle. Il divieto riguarda tutte le spiagge anche quelle lacustri e fluviali ovviamente. Ai sindaci e ai proprietari di stabilimenti balneari il compito di vigilare e segnalare inadempienze. Attenzione allora amiche di Pourfemme!