Dolore all’orecchio per 33 anni: aveva un dente nel canale uditivo

da , il

    dolore orecchio

    La storia che vi racconto oggi ha dello straordinario. Il protagonista si chiama Stephen Hirst ed è un ex minatore inglese di 47 anni. Per ben 33 anni l’uomo ha sofferto di dolori lancinanti all’orecchio destro e mai nessuno, fino a qualche giorno fa, era riuscito a capire cosa si nascondesse dietro al disturbo. “Il dolore non se ne andava e non riuscivo a concentrarmi. Nessuno riusciva a capire le cause, finché un giorno ho deciso di fare un ultimo tentativo e ho prenotato un appuntamento presso l’ospedale Royal Hallamshire a Sheffield” ha spiegato Hirst. Volete sapere come è andata a finire?

    I medici hanno trovato un dente da latte incastrato nel canale uditivo dell’uomo, che oltre a provocare dolore, in tutti questi anni, ha parzialmente danneggiato il timpano. A causa di quel dolore ossessionante, Hirst ha lasciato il lavoro 15 anni fa. Ora che il dentino è stato estratto, il dolore è passato, ma i danni sono rimasti: “Faccio fatica a sentire dall’orecchio destro, il timpano si è distrutto” ha spiegato l’uomo nel corso di un’intervista al Daily Mail.

    Secondo i medici il dente potrebbe essersi incastrato nel canale uditivo a seguito di una caduta. Un’ipotesi appoggiata dallo stesso Hirst, che ha dichiarato “una volta ebbi una brutta caduta a scuola, quando scivolai tra due banchi urtando a terra proprio la parte destra del volto”. Qualunque sia stata la causa, resta il fatto che per più di trent’anni l’ex-minatore non ha potuto condurre una vita normale. Ma Stephen Hirst non si è fatto troppe domande e ha concluso: “Perché il dente non sia stato visto tanti anni fa non lo saprò mai, sono solo grato al personale ospedaliero. Meglio tardi che mai”.