Disturbi intimi: 5 rimedi naturali

Ecco un quintetto di rimedi naturali perfetti per contrastare i piccoli e grandi disturbi intimi, per alleviarne i sintomi più fastidiosi.

da , il

    97942

    Disturbi intimi? Un’eventualità più frequente di quanto si creda, purtroppo. Un problema femminile che si verifica per le ragioni più svariate. Dalle temperature elevate, che non aiutano sicuramente, allo stress, che come sempre gioca un ruolo deleterio, fino all’abbigliamento errato, all’igiene e alla biancheria intima scorretti la lista delle cause possibili e dei fattori di rischio coinvolti è piuttosto lunga. Ma la fitoterapia offre una serie di alleati utili: ecco 5 rimedi naturali perfetti allo scopo.

    1. La camomilla

    camomilla_tr

    Lenitiva, calmante e antinfiammatoria, la camomilla è l’alleato naturale ideale in caso di disturbi intimi. Il consiglio è di realizzare una sorta di unguento lenitivo fai da te semplicemente miscelando 15 gocce di olio essenziale di camomilla con 10 gocce di olio di mandorle. Unguento a uso topico, che va applicato sulla zona interessata, tre volte il giorno, fino alla completa guarigione.

    2. La melaleuca

    Tea tree disturbi intimi

    L’olio estratto da questa pianta, comunemente noto come tea tree oil, è il toccasana perfetto per assicurarsi un’azione lenitiva, antisettica, antinfiammatoria e cicatrizzante. Non a caso questo arbusto è da sempre utilizzato dagli aborigeni australiani che lo definiscono il “guaritore più versatile della natura”. Ideale, soprattutto, come protagonista di lavande intime, da ripetere mattina e sera, aggiungendo 35 gocce di olio essenziale a 350 ml di acqua.

    3. Il cardo mariano

    cardo mariano

    Per garantire un po’ di sollievo dai sintomi più fastidiosi dei disturbi intimi, come prurito e arrossamenti, può essere utile il cardo mariano, una pianta bacea tipica del mediterraneo dall’azione lenitiva e antinfiammatoria. Il consiglio è di effettuare delle lavande con il decotto dell’erba, realizzando lasciando in infusione 25 g di estratto secco in 350 ml di acqua tiepida, sia la mattina sia la sera, fino a completa guarigione del disturbo.

    4. La solidago

    Solidago311081980524

    Per contrastare l’infezione all’origine dei disturbi intimi, meglio sfruttare le proprietà antisettiche, antibiotiche e antinfiammatorie della solidago. In questo caso, meglio consumare per via orale sotto forma di tintura madre, almeno 40 gocce diluite in 150 ml di acqua, prima dei pasti, mattina e sera, fino alla completa scomparsa del problema.

    5. L’erica

    Erica disturbi intimi

    Utilissima come alleato contro il processo infiammatorio e infettivo che possono scatenare i più tipici dei disturbi intimi, l’erica, dall’azione antisettica e disinfettante. Allo scopo, per sfruttare al meglio le potenzialità della pianta, meglio fare una una lavanda intima ogni sera prima di andare a dormire utilizzando il decotto della pianta, preparato con 40 g di estratto secco in 350 ml di acqua e lasciato intiepidire.