Disturbi ciclo mestruale: chi ne soffre nell’adolescenza più a rischio cardiopatie

da , il

    Disturbi ciclo mestruale cardiopatie

    Quante sono le donne che soffrono di disturbi del ciclo mestruale, o che magari ne hanno sofferto durante l’adolescenza? Non ho le cifre alla mano, ma penso che la percentuale non sia insignificante. Del resto lo sappiamo, non solo cause organiche determinano problemi di irregolarità delle mestruazioni, ma concorrono fattori ambientali e, soprattutto psicosomatici. Nelle ragazze giovani, particolarmente sensibili, può essere sufficiente il cambio di stagione, ad alterare il ritmo normale del ciclo. Naturalmente, da qui a parlare di patologie, ce ne corre.

    E’ necessario comunque effettuare sempre dei controlli dopo il menarca (la prima mestruazione, che stabilisce l’ingresso nella pubertà) per controllare che tutto vada per il meglio. Vi segnalo, a proposito di disturbi del ciclo che possono insorgere nell’adolescenza, che vi sarebbe (condizionale d’obbligo) un legame con lo sviluppo di cardiopatie, ma anche malattie metaboliche come il diabete.

    Le ragazze che manifestano irregolarità nel loro ciclo mestruale, secondo un recente studio olandese, sarebbero quindi più predisposte ad ammalarsi di cuore e a diventare obese. I ricercatori dello University Medical Center di Utrecht, analizzando 23mila donne per dieci anni, hanno rilevato in quelle che soffrivano di mestruazioni irregolari un rischio del 28% in più di sviluppare patologie cardiache.

    Soprattutto le donne affette dalla sindrome dell’ovaio policistico manifestavano maggiore predisposizione alle malattie dell’apparato cardiovascolare, ma anche al diabete di tipo II. Le cause di questo legame non sono state, però, ancora individuate. I risultati dello studio (da prendere senza allarmismi, mi raccomando!), sono stati pubblicati sulla rivista Fertility and Sterility.