Dimagranti: il Nas scopre un giro di pillole contenenti droghe

da , il

    pillole dimagranti drogate

    Qualche giorno fa è partita un’inchiesta nelle provincie di Roma, Latina e Brescia che ha portato allo scoperto un pericoloso giro di pillole dimagranti contenenti droghe. I Nas della capitale, infatti, hanno scoperto un’organizzazione composta da un endocrinologo e tre farmacisti che vendeva farmaci anoressizanti contenenti principi attivi come Fendimetrazina, Clorazepato e Fenilpropanolamina. In tutto sono state eseguite 4 ordinanze per l’applicazione di misure interdittive dall’esercizio della professione, 2 decreti di sequestro preventivo e 9 decreti di perquisizione locale e personale a carico degli indagati.

    Secondo le indagini, risulta che il medico prescrivesse pericolose pillole dimagranti compilando false ricette mediche e senza effettuare alcuna visita medica dei pazienti, che ordinavano alle segretarie tramite telefono o fax.

    I carabinieri hanno affermato che:

    Le farmacie coinvolte, dopo aver ricevuto le prescrizioni che sapevano illecite perché loro recapitate non dai pazienti, ma dalle segretarie degli studi medici, producevano le confezioni galeniche stupefacenti anoressizzanti provvedendo anche a spedirle in contrassegno direttamente al domicilio dei “pazienti” committenti nell’intero territorio nazionale, a mezzo corriere o servizio postale. Ricevuto il plico, i pazienti pagavano sia il costo delle compresse alla farmacia, sia l’onorario che il medico pretendeva comunque, anche senza aver materialmente eseguito nessuna visita.

    Si pensa che il traffico delle pillole anoressizzanti nell’arco di 6 mesi di tempo abbia generato proventi illeciti per un valore di 800 mila euro. Il dottore, le quattro segretarie e un probabile prestanome sono stati perquisiti, mentre il laboratori galenici delle farmacie dove venivano confezionate le pillole sono stati sequestrati.

    Inoltre, dalle indagini è stato accertato che le pillole dimagranti fossero destinate anche a professionisti e vip del mondo dello spettacolo.

    Il nostro consiglio è di prestare molta attenzione, e di non cedere alle facili e spesso false promesse di dimagrimento immediato e senza sforzi: spesso, dietro queste cose si nascondono grossi pericoli per la nostra salute! Rivolgetevi ad un medico di fiducia: saprà certamente indicarvi il modo migliore e più sano per dimagrire senza rischiare.

    Dolcetto o scherzetto?