Dieta dimagrante: mangiare latticini light non aiuta a perdere peso

da , il

    Diete latticini light

    Una delle trappole in cui si cade durante una dieta dimagrante, è quella di confidare nei cosiddetti alimenti light, ovvero, prodotti in modo da depauperarli di alcune specifiche componenti grasse. Leggiamo l’etichetta light-leggero, e andiamo sul sicuro, convinti che selezionando esclusivamente cibi che siano stati alleggeriti, appunto, alla fonte, recuperare il nostro peso forma sarà più semplice. Un classico esempio sono latte e derivati. I latticini light e scremati sono forse meno carichi di colesterolo (ma anche delle proprietà nutritive che i grassi contengono), ma non aiutano affatto a dimagrire, se il nostro problema è il sovrappeso.

    Con buona pace di tutti i consumatori entusiasti di fior di latte, ricotta, formaggi spalmabili, burro e latte con la dicitura light. E’ quanto emerso da una ricerca australiana condotta sui ragazzi. Per la sperimentazione, un gruppo campione è stato invitato ad abbandonare i latticini normali, interi, diciamo così, a favore di prodotti scremati light.

    Alla fine del periodo di test, ovvero sei mesi, i volontari sono stati pesati ed esaminati, ed è emerso chiaramente che né il loro peso, né il loro indice di massa corporea (BMI) si erano modificati. Insomma, nessuno era dimagrito, nonostante, quantitativamente, i grassi saturi introdotti nell’organismo grazie agli alimenti scremati fossero di meno.

    Questo studio è interessante per le indicazioni che ci può dare: scegliere latticini meno grassi è un’ottima cosa se abbiamo bisogno di abbassare il nostro livello di colesterolo “cattivo” o LDL, ma totalmente inutile se il nostro obiettivo è quello di perdere peso e recuperare qualche taglia. Della serie, buono a sapersi!